LAVOROPIU’ BOLOGNA

Sabatini – voto 5,5 – (4pti, -, 2/6, 0/2) – Fa quello che sa fare, e non è colpa sua se dovrebbe fare cose che non può fare.
Banks – voto 5,5 – (14pti, 3/3, 4/9, 1/2) – Boia e impiccato, non sapendo però bene se buttarsi in proprio o cercare di dare un po’ di vita ai compagni. Restando a metà del guado, né carne né pesce, angoscia che non decresce.
Aradori – voto 5 – (2pti, -, 1/4, 0/1) – Rimasto al primo tempo con Milano, guarda il secondo tempo dalla panchina (contrattura al gluteo per Aradori, tenuto a riposo precauzionale). Vista la situazione, almeno i giocati potevano provare ad essere più fruttiferi.
Withers – voto 5 – (8pti, -, 4/8, 0/3) – Non sa bene nemmeno lui dove andare a mettersi, in una struttura di squadra dove avrebbe potuto davvero giocare da 1, 2, 3, 4, 5 e 6 avesse voluto. Risultando impreciso comunque ovunque.
Mancinelli – voto 6 – (17pti, 1/4, 5/9, 2/4) – Impatto come se ricordasse i tempi in cui in sottofondo non c’era Elettra Lamborghini ma la musica della Divoscion. Poi non può reggere da centro per troppi minuti, e si guarda attorno giustamente sconsolato.
Palumbo – voto 6 – (10pti, -, 2/4, 2/6) – Almeno sfrutta l’occasione per darsi da fare e mettersi in mostra. Per quel che si può.
Dellosto – voto 5 – (0pti, -, 0/1, 0/4) – 7 rimbalzi, e tiro evidentemente rimasto al precampionato.
Totè – voto 5 – (6pti, 2/4, 2/5, -) – Occasione persa per fare legna. 5 falli e troppa leggerezza, troppa.
Simon – voto 6 – (2pti, -, 1/2, 0/1) – Spazio pure per lui.

Bamberg – Lockhart 19 (2/2, 1/1, 5/5), Lasisi 2 (-, 1/1, 0/4), Plescher NE, Fieler 16 (1/1, 6/8, 1/4), Ogbe 4 (0/2, 2/3, 0/1), Vitali 17 (1/3, 2/3, 4/4), Odiase (0/2, -, -), Hundt 3 (-, -, 1/2), Sengfelder 8 (0/2, 4/6, 0/2), Kravish 8 (0/2, 4/9, -), Gruttner NE, Larson 23 (5/5, 6/9, 2/3).

VERBA MANENT

SacchettiOvviamente non era l’inizio che ci aspettavano e speravamo di poter giocare una partita diversa. Penso anche, con grande onestà, che l’alibi del roster decimato ci possa essere concesso questa sera, includendo anche l’indisponibilita di Aradori a partita in corso. Questo, però, non può bastare per giustificare una prestazione cosi sotto tono.

RoijakkeersComplimenti ai miei, ma devo riconoscere che questa non poteva essere la vera Fortitudo, viste le assenze. Spero che gli infortunati possano tornare presto in salute.

BanksIl basket europeo è tosto, lo sapevamo, questa è stata la nostra prima esperienza ed è stata una buona occasione per imparare, vista la situazione.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: