La Fortitudo ha cambiato proprietario. Ora il Consorzio “Club Fortitudo” presieduto da Emiliano Castelli detiene il 100% delle quote. Il passo avanti del gruppo di imprenditori e tifosi biancoblu – spiega il Carlino – è andato oltre l’obiettivo iniziale (40%) perchè il Comitato che doveva dar vita alla Fondazione Fortitudo non ha mai raggiunto l’obiettivo, e aveva bisogno di trovare una nuova forma associativa. Si tratta di un allargamento della proprietà, e non di un cambio vero e proprio, ha spiegato Castelli, mentre la dirigenza (al momento confermata in toto) parla solo di un rimpasto, come riporta Repubblica. Il pagamento delle quote da Consorzio a Comitato, spiega il Carlino, avverrà in 10 anni.
Al di là dei passaggi formali, ora il Consorzio – che conta una trentina di membri – cercherà di allargare la propria base, con lo scopo di portare più ossigeno possibile nelle casse della Effe, che è una delle società maggiormente penalizzate dalle limitazioni sul pubblico imposte dal governo a causa della pandemia.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: