Non sembra andare nel verso giusto la nuova esperienza fiorentina dell’ex presidente Fortitudo Christian Pavani. Già da qualche settimana si vociferava di problemi economici e stipendi arretrati nella realtà toscana, nata questa estate con grandi ambizioni e che al suo interno ha altri elementi che, tra maggio e giugno, sono stati quella “cordata” che avrebbe dovuto prendere la dirigenza della Effe, ovvero Simone Lusini, Pierluigi Zagni e Ferdinando Minucci (che a Firenze è un consulente esterno).

A rendere meno oscure le cose è stato un post del coach fiorentino Gigio Gresta su Facebook, peraltro non l’ultimo di altri scritti criptici. Si va a fare allenamento che nel calcio chiamano rifinitura: questa sera si gioca. Zero ore di sonno, zero! Dove si prendono le forze per dare comunque tutto per lottare in campo? Nel rispetto, affetto e stima che si prova per ogni giocatore e collaboratore che come me sta vivendo un momento surreale. Un grazie ed un abbraccio enorme a tutti i miei giocatori e vice sperando e sognando di poter continuare insieme. Non facciamo questo sport solo per passione però, ci sono mutui, figli ecc.

Firenze, che dopo un inizio di campionato più che positivo ha di recente rallentato in classifica, non ha ancora uno sponsor benchè già a settembre si parlasse di annuncio imminente. Nelle scorse settimane il vicepresidente GIBA Mario Boni è stato a colloquio con i giocatori, tra i quali ci sono anche alcuni ex bolognesi come Ndoja e Venuto. Ieri la squadra ha vinto nettamente contro Piacenza, 101-86 con 34 punti di Bushati e soli 7 giocatori entrati in campo.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online