Al termine di una grande battaglia la Passalacqua Ragusa batte l’Use Rosa Scotti Empoli, 90-80 dopo un overtime, e accede alle Semifinali delle Techfind Final Eight di Coppa Italia A1, dove sfiderà Venezia (domenica, ore 16.30)

Ragusa parte bene con tre triple di Santucci, Harrison e Romeo che regalano il 9-1 alle siciliane, Harrison aggiunge altri due punti e costringe il coach empolese Cioni al timeout. Con effetti: Baldelli trova il primo canestro dal campo delle toscane dopo 3′, Empoli trova ritmo in attacco ma fa fatica in difesa specie contro una Harrison super. 27-13 dopo il primo quarto, nel secondo periodo è il turno di Kuier a incidere: gran impatto dalla panchina per la finlandese con 9 punti rapidi.

A suonare la carica per Empoli, in un break di 0-15, ci pensa l’americana Smalls: la numero 3 si accende nel secondo periodo e piazza dieci punti in fila per l’Use. Ragusa risponde con Consolini, ma il buzzer beater di Baldelli porta le toscane sotto dopo metà gara con un’inerzia favorevole per il 45-42.

Empoli apre con sei punti di fila il terzo periodo ottenendo un primo importante vantaggio, timeout per coach Recupido. Grande equilibrio nella terza frazione, Ragusa reagisce con veemenza al sorpasso mentre Empoli è ormai definitivamente in “trance agonistica”. L’equilibrio si rispecchia anche nel punteggio del terzo quarto, 58 pari.

L’ultimo parziale si gioca sul filo dei nervi, pochi punti ma tanta intensità. Ravelli spezza parzialmente l’equilibrio con la tripla del +4, subito dopo le rispondono Kuier ed Harrison che confezionano il nuovo vantaggio Ragusa con un parziale di 6-0. Si entra all’ultimo minuto sul 72 pari: a 23″ dalla fine spezza l’equilibrio Marshall, per il 75-72 delle iblee, dall’altra parte però Empoli non molla e a 9″ dalla fine Chagas s’inventa la tripla del pareggio. Ragusa con Marshall e Romeo non riesce a passare avanti ancora una volta, è overtime.

Nel prolungamento Empoli paga un po’ la fatica e il quinto fallo di Chagas, mentre Ragusa mostra tutta la sua esperienza nel giocare match importanti: Harrison prende il controllo e trascina Ragusa, mettendo gli otto punti nell’overtime che valgono la Semifinale per le iblee.

MVP of the Game: Isabelle Harrison (Passalacqua Ragusa), 31 punti, 6 rimbalzi, 6 recuperi.

Passalacqua Ragusa – USE Scotti Rosa Empoli 90 – 80 (27-13, 45-42, 58-58, 75-75, 90-80)
PASSALACQUA RAGUSA: Romeo* 5 (1/1, 1/5), Consolini 6 (2/5, 0/7), Kacerik NE, Bucchieri NE, Trucco, Marshall* 11 (3/5, 1/3), Harrison* 31 (11/17, 1/1), Nicolodi* 2 (0/2 da 2), Santucci* 18 (3/5, 2/6), Kuier 17 (7/9, 0/3)
Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 27/45 – Tiri da 3: 5/27 – Tiri Liberi: 21/28 – Rimbalzi: 35 9+26 (Santucci 11) – Assist: 16 (Santucci 8) – Palle Recuperate: 16 (Harrison 6) – Palle Perse: 11 (Santucci 3)
USE SCOTTI ROSA EMPOLI: Smalls* 17 (3/5, 1/4), Ruffini, Premasunac* 7 (3/5, 0/2), Lucchesini NE, Chagas 15 (3/3, 2/6), Baldelli* 13 (2/5, 3/9), Francalanci, Malquori NE, Ravelli* 11 (1/2, 3/6), Manetti, Narviciute 3 (0/4, 1/1), Mathias* 14 (5/10, 0/3)
Allenatore: Cioni A.
Tiri da 2: 17/34 – Tiri da 3: 10/31 – Tiri Liberi: 16/21 – Rimbalzi: 44 13+31 (Mathias 12) – Assist: 15 (Premasunac 4) – Palle Recuperate: 4 (Premasunac 2) – Palle Perse: 26 (Premasunac 6) – Cinque Falli: Premasunac, Chagas
Arbitri: Almerigogna M., Frosolini I., Forni M.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: