Piccolo problema di infermeria per la Fortitudo, che dopo l’amichevole di mercoledì a Loiano si è trovata con un acciacco muscolare per Gabriele Fin: ecografia oggi per il capitano, anche se comunque non pare nulla di preoccupante. E proprio Fin, a Stadio, racconta questo precampionato in maglia biancoblu.

Siamo carichi, al di là delle alchimie di squadra che andranno costruite nel tempo, ma lo spirito è già ottimo. Dobbiamo conoscerci meglio e abituarci alle caratteristiche dei compagni. Sappiamo che mercoledì non abbiamo dato il massimo, ma siamo un po’ stanchi, imballati dopo giorni di lavoro pesante. Ma alla fine quando c’era da chiudere la partita ci siamo riusciti, e non serve fasciarci la testa. Cresceremo, facendo gruppo in attacco perché quello che conta e vincere, e se l’attacco non funziona bisogna lavorare dietro. Il gruppo sta venendo su solido, ci troviamo anche fuori dal campo, e questo è importante perché senza armonia non si vince. Ho fiducia nei nostro mezzi e in compagni che potrebbero giocare a livelli pià alti. E sto imparando il ruolo di capitano

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online