In estate – come è noto – la Virtus ha scelto di disputare l’Eurocup, invece che la Basketball Champions League. Per questa rinuncia – secondo il Resto del Carlino – la FIBA avrebbe già comminato alla società bianconera una sanzione da 250mila euro. Tale sanzione però non sarebbe definitiva, e in questi giorni – anche a Tenerife in occasione della Coppa Intercontinentale – sarebbe partito un “dialogo propositivo” tra società e Federazione Internazionale, che potrebbe portare all’annullamento della multa.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: