La Russia si dimostra la bestia nera della nostra Nazionale 3×3 Open femminile. In due giorni l’Italia ci perde due volte (15-20 nel girone di qualificazione e 10-15 in semifinale), anche se ci sono notevoli miglioramenti fra le due gare e in semifinale l’Italia gioca da protagonista: in difesa, come in attacco, con tanto impegno e perseveranza da parte delle Azzurre che per alcune distrazioni al tiro e nei passaggi mancano l’aggancio della squadra russa che fa del gioco fisico, sempre al limite del fallo, e del tiro da fuori le principali caratteristiche tecniche.

L’uscita in semifinale significa per l’Italia il quarto posto per differenza punti con la Polonia, che è stata la rivelazione della tappa di Bucarest. E’ un buon risultato che significa il consolidamento della posizione dell’Italia nel ranking internazionale.

L’Italia era arrivata in semifinale grazie ad una meravigliosa gara ai Quarti contro la Francia finita con un decisivo tiro da due punti di Arianna Zampieri, la terza doppia della sua gara, un vero e proprio buzz beater su assist di Raelin D’Alie.

Italia-Russia 10-15
Italia. D’Alie 5, Zampieri 3, Rulli 2, Filippi

Italia-Francia 17-15
Italia. Zampieri 7, Rulli 2, Filippi 2, D’Alie 6

Italia-Canada 14-17
Italia. Rulli 1, D’Alie 8, Filippi 2, Zampieri 3

Italia-Russia 15-20
Italia. Rulli 3, D’Alie 9, Filippi 1, Zampieri 2

Italia-Rep. Ceca 15-10
Italia. D’Alie 3, Filippi 5, Rulli 2, Zampieri 5

La Nazionale 3×3 Open
1. D’Alie Raelin Marie (1987, 160)
2. Filippi Marcella (1985, 186)
3. Rulli Giulia (1991, 185)
4. Zampieri Arianna (1988, 183)

Team Director Giancarlo Migliola

CategoryFIP

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: