ETERNEDILE BOLOGNA

Candi – voto 7 – (14pti, 4/4, 2/6, 2/4) – Grande sostanza, facendo bene praticamente tutto in momenti dove Bologna non sapeva bene dove andare a sbattere. Poi sbatte lui, contro Guarino, e vede il finale con il ghiaccio in bocca.
Montano – voto 5 – (0pti, -, 0/4, 0/2) – Altra trasferta sofferta, dando sì qualche boccia ai compagni, ma perdendosi tutte le volte che gli viene la voglia di fare da solo. Le percentuali spiegano molto, ahilui.
Flowers – voto 7 – (14pti, 3/3, 4/7, 1/4) – Quando capisce che in attacco non è carnevale come in altre occasioni, decide di darsi alla difesa. 4 recuperi, e tanta, tanta pressione sul centrocampo altrui. Decisivo.
Amoroso – voto 5,5 – (6pti, -, 3/6, 0/4) – Soffre fin troppo gente più fisica e più alta, non trova fortuna allontanandosi dagli epicentri esistenziali dell’area.
Daniel – voto 7 – (21pti, 7/8, 7/10, -) – Bravo a non perdere la testa dopo essersi trovato con tre falli prima ancora della fine del primo quarto. Aspetta, e poi i cadaveri gli passano davanti, anche perché si ritrova con molto, molto più ossigeno da spendere.
Sorrentino – voto 6 – (0pti, -. 0/1, 0/3) – Non bene al tiro, ma nel pressing finale, che in qualche modo manda in tilt Ferrara, c’è anche la sua manina.
Campogrande – voto NG – Qualche minuto iniziale, il tempo di mettere a riposo un Montano già troppo su di giri.
Carraretto – voto 6 – (5pti, -, 1/1, 1/2) – Non è giornata nei primi minuti di gioco, si perde in passi più utili nel merengue che non nella pallacanestro, poi si sa che quando c’è da far gol lui è lì, pronto.
Italiano – voto 6,5 – (7pti, 1/2, -, 2/5) – Spacca in due la gara, con due triple nei momenti in cui Ferrara inizia ad avere paura della propria ombra.
Quaglia – voto 5 – (0pti, -, 0/1, 0/1) – Troppa bontà e gentilezza: buono da far sposare alle proprie figlie, meno se c’è da dare una opzione quando Daniel ha problemi di falli.

BONDI FERRARA

Guarino – voto 5,5 – (5pti, -, 1/4, 1/2) – Un po’ di ordine in una squadra dove troppa gente sembra aver paura di far bene. Alla fine si adegua.
Bucci – voto 4,5 – (6pti, 1/2, 1/5, 1/5) – Papà George lo guardi, e lo mandi a letto senza cena.
Rush – voto 6,5 – (14pti, 2/2, 6/12, 0/1) – Si perde con i falli, ma se il quarto come minutaggio di Ferrara comunque scollina i 30 giocati, si capisce perché alla fine ci siano stati problemi.
Udanoh – voto 7 – (11pti, 3/4, 4/7, -) – Anche 16 rimbalzi, benchè chiuda più da spettatore che altro.
Brkic – voto 7 – (25pti, 3/4, 8/11, 2/4) – Ad un certo punto non ne ha più, e attorno a lui tutta Ferrara si sfalda.
Losi – voto 3 – (0pti, -, -, 0/10) – Poco ci manca che si faccia autocanestro, per la quantità di scelte che sembrano figlie dell’antica passione fortitudina che non altro. Zero su dieci, amen.
Cacace – voto 5,5 – Non se ne segnalano motivi.
Soloperto – voto 4 – (0pti, -, 0/2, -) – Poche azioni, fondamentali per la Fortitudo.

Boniciolli – E’ ineccepibile una crescita non soltanto dal punto di vista tecnico, ora sappiamo dove andare nei momenti di difficoltà, ma anche come durezza mentale e atteggiamento. Sono molto orgoglioso. Questo è un risultato parziale, solo la vittoria con Chieti potrà darci la possibilità di arrivare sesti, che al di là di molte sciocchezze che si dicono su siti e opinionisti vari sarebbe un risultato importante; ma oltre questo la squadra sta crescendo in consistenza e abitudine a giocare grandi partite, e questa è stata una grande partita, a Ferrara vanno fatti i massimi complimenti – con questo atteggiamento per tutta la stagione non sarebbero noni o decimi. Contro Mantova prima in classifica erano +25, e contro Roseto +17. Lo sapevamo che saremmo andati sotto, ma a differenza di qualche tempo fa non ci siamo scomposti. Vi ricordate le palle perse a Brescia, ora non succede più. Abbiamo un ragazzino di 19 anni appena fatti che gioca da protagonista conclamato, se Leonardo gioca così è perchè ha fatto una puttanata mondiale contro Di Bella la prima giornata, che ci è costata due punti, perchè si è fatto portare via la palla decisiva da Bushati a Brescia. Siccome nessuno di noi è un mago, bisogna lavorare in società che si fidano di te, avere le spalle solide anche quanto si sentono sciocchezze paradossali anche in termini di valutazioni della tua squadra, sostanzialmente sbattersene le balle e continuare a lavorare con un obiettivo molto chiaro. Questa è stata la nostra prima partita di playoff. Abbiamo perso Daniel per tre falli nel primo tempo per colpa mia, perchè speravo ci desse una mano in attacco dopo il secondo. E’ cresciuto anche lui, Marco ha segnato una tripla fondamentale, Valerio è stato decisivo. Ora dobbiamo recuperare con fiducia anche Montano, che sarà l’arma in più per questi playoff. Non dimentichiamo che ci ha portato lui qui, segnando 18 punti di media quanto – unica squadra di serie A2 – abbiamo giocato otto partite senza un americano.
Partendo con lo 0-2 con Costa Volpino di un anno e mezzo fa, che io non dimentico, adesso siamo nei playoff di serie A2.
Vorrei chiarire una cosa: oggi ho letto di A1. Delle 32 squadre che sono partite ne sono rimaste 16, noi siamo una di queste 16, e queste 16 giocano con un obiettivo, che è quello di andare in A1. Noi per questo obiettivo ci siamo, siamo alla quarta vittoria consecutiva, non era mai capitato in stagione, lotteremo duramente per vincere anche contro Chieti e non sarà facile, per cercare di presentarci ai playoff con 5 vittorie consecutive e un record ben superiore al 50%, e poi vedremo cosa succede.
Candi come sta? Ha preso una gomitata assolutamente involontaria da parte di Guarino, ha un taglio ed è stato medicato.
Per come si è sviluppata e per il significato che aveva per noi questa era la prima gara di playoff, abbiamo sofferto Brkic sotto canestro, Daniel è stato molto maturo a gestire la sua situazione falli nel secondo tempo. Il nostro secondo tempo difensivo è stato straordinario, e abbiamo tenuto Ferrara a quota 61 in casa sua. Credo che questa sia l’unica via.

(per le parole di Matteo Boniciolli si ringrazia Alessio De Giuseppe)

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito