E’ morto ieri a Napoli l’ex arbitro Pietro Pallonetto. 69 anni, oltre 500 partite arbitrate in serie A, Pallonetto è rimasto nel suo piccolo nella storia della Fortitudo per due episodi.
Il primo, fu nell’ultima giornata dei playout del 1993, in quella che era diventata, di fatto, una gara spareggio per la serie A1 tra Fortitudo e Rimini: fu lui a fischiare, infatti, la contestatissima infrazione di 3 secondi a Israel Andrade, centro riminese, che di fatto chiuse la partita (in quel momento la Fortitudo era avanti di 2) aprendo all’ultima azione, l’iconica schiacciata di Comegys.
Poi, a mo’ di par condicio, Pallonetto era assieme a Colucci ad arbitrare gara 3 di finale nel 1996, quella che portò Giorgio Seragnoli a definire la coppia arbitrale vomitevole, totalmente in malafede, incompetente e premeditata. Di quella partita il coach Fortitudo Sergio Scariolo produsse un filmato tv con 18 azioni incriminate.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: