Ci sono due voci di mercato, per la Fortitudo, uscite in queste ore dal TGiesse di Superbasket.

Il primo nome sarebbe quello di Brynton Lemar, esterno USA di passaporto giamaicano classe 1995 visto quest’anno a fine stagione con Reggio Emilia (12 punti, il 42% di media) e che ha già affrontato la Fortitudo in quella partita chiusa con il canestro della possibile sconfitta bolognese annullato per un nonnulla a Koponen. Lemar non fece grandi cose, 2/9 al tiro, ed era all’esordio italiano dopo esperienze in Francia, Ungheria e Polonia.

L’altro sarebbe il lungo Kaleb Wesson, classe 1999 di 2 metri e 11 uscito da Ohio State e firmato per una settimana ad aprile in Belgio, a Ostenda, per poi essere rilasciato per i postumi di un problema al ginocchio. Il giocatore, però, preferirebbe giocarsi le sue carte in G-League a Santa Cruz.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: