Gian Piero Domenicali, AD dell’Andrea Costa Imola, in una lunga conferenza stampa ha lanciato l’allarme sul futuro societario in A2, dopo 17 anni di ininterrotta presenza nel secondo campionato nazionale. Il dirigente ha valutato in 150.000 EUR l’attuale crisi di liquidità e in 300.000 EUR la cifra da reperire entro fine marzo per far quadrare i conti, altrimenti si valuterà la vendita del titolo di A2 a uno dei club interessati. In prima fila, secondo Spicchi D’Arancia, ci sarebbe Chieti, interessata a un possibile scambio di titoli.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: