Il giorno dopo il suo tesseramento a sorpresa, il Direttore Sportivo della Fortitudo Davide Lamma ha tranquillizzato tutti, spiegando che non è sua intenzione tornare a giocare, ma che l’operazione è stata fatta solo a scopo precauzionale.

Ecco le sue parole a Repubblica, Corriere di Bologna e Stadio: Il tesseramento è stato fatto solo per avere qualcuno a disposizione nel malaugurato caso di infortuni a catena, o se dovesse scoppiare un’epidemia. E perchè non ci costa quasi nulla. Non prendo in mano il pallone da un bel pezzo, non mi manca il campo, non ho intenzione di tornare a giocare, nemmeno a livello minore.
Le mie condizioni fisiche? Ora mi alleno quattro volte a settimana con un personal trainer che fa pugilato e mi fa lavorare molto duramente. Basta quello.

Sul tesseramento di Lamma ha parlato – sentito da Damiano Montanari su Stadio – anche coach Matteo Boniciolli: La decisione è stata presa tutti insieme. Ci auguriamo che l’utilizzo di Lamma non sarà mai necessario. Davide continuerà a fare la sua vita normale, senza allenarsi con la squadra. Sostanzialmente non cambierà nulla, ma, se dovesse succedere qualcosa che ci auguriamo non accada, avremmo le spalle coperte.
Se ne avessimo bisogno, Davide non sarebbe un problema, ma una risorsa. Sa come giochiamo e sta facendo una vita da super atleta. Ripeto: la nostra è stata una forma di prevenzione. Davide fa il dirigente e continuerà a farlo.
In conferenza stampa Boniciolli ho più volte sottolineato l’importanza che un play come Lamma avrebbe in questa Fortitudo? Non c’entra nulla. Andremo avanti con questa squadra fino alla fine. Se dovessimo trovarci in una partita di playoff con i due play maker infortunati, Lamma potrebbe esserci utile. Escludo che possa mai trovare spazio per scelta tecnica. Come altre società tesserano un americano di scorta prima dei playoff, noi abbiamo valutato che Davide fosse l’unica persona – fermo restando che sul mercato non c’è nulla – con cui cautelarci nel caso ci fosse l’ennesimo problema. Non c’è alcuna relazione con la mia assoluta certezza che con Davide avremmo sei punti in più in classifica.

Stasera intanto la squadra giocherà in amichevole a Pesaro alle 20.30. Assente Valerio Amoroso, che deve risolvere il problema alla fascia addominale (infiammazione al muscolo psoas).

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione[email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online