L’ex capitano F Dan Gay è stato sentito da Damiano Montanari di Stadio. Un estratto dell’intervista.

“Coach Martino sta facendo un buon lavoro, dimostrando grande pazienza e grande conoscenza della pallacanestro. I ragazzi difendono e attaccano bene, la palla si muove ed il gioco espresso è piacevole. E’ una Fortitudo bella da vedere in un momento in cui il livello della pallacanestro italiana si è molto abbassato rispetto al passato.
Anno buono? Sono fortitudino anch’io. Per scaramanzia non dico niente. Aspetto il momento in cui si potrà festeggiare. Il campionato è ancora lungo.
I miei ricordi? Ce ne sono tantissimi, ma ancora oggi ricordo con grande piacere i giorni in cui andavamo a “lavorare” al MC Donald’s per fare beneficenza alla Face. Ci sentivamo parte di una comunità assieme ai tifosi e alla città. Sportivamente parlando, la stagione del -6 mi è rimasta dentro. Penso che per noi giocatori ed i tifosi sia stata indimenticabile. Eravamo io, Esposito, Fumagalli, Blasi, Aldi, Comegys, Casoli e Dallamora, allenati da Scariolo. Arrivammo sesti in regular season, disputammo i play off e ci qualificammo per la Coppa Korac. Fumagalli ed Esposito tornavano nello spogliatoio in sospensorio. I tifosi erano così entusiasti che gli strappavano di dosso i vestiti dopo le partite.”

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: