Luca Dalmonte è stato sentito da Mauro Paterlini per il Carlino Ferrara. Un estratto dell’intervista.

“La Tramec attorno al suo coach e al suo nucleo italiano sta crescendo anno dopo anno, aggiungendo giocatori funzionali e di grande esperienza, come ad esempio Archie e Toscano. La struttura è ben definita e se a questo aggiungete il fattore campo, sarà durissima.
Noi andiamo con alti e bassi, come normale che sia. Sappiamo che la Tramec ha punti di forza certi e delineati, non siamo ancora pronti ma dovremo cercare di esserlo per inquinare le loro certezze, ‘raschiando’ tutto il possibile.
Il livello medio? Delle quattro big dichiarate (Udine, Cremona, Cantù e Treviglio), tre sono di là, ma credo che il livello medio sia più alto nel nostro girone”

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online