C’è anche un po’ di Bologna nella qualificazione alle Olimpiadi della Nazionale femminile del 3×3, con il canestro decisivo, contro l’Ungheria, messo da Rae Lin D’Alie.
La giocatrice della Virtus, con un piazzato dalla media a pochi secondi dalla fine, ha dato il pass per Tokio dando il via ai giusti festeggiamenti. Qualche sua frase, ripresa dalla Gazzetta dello Sport.

“Posso dire che ho segnato il canestro della vita. Dopo tanti errori quando ho visto che stava scadendo il tempo non ci ho pensato e ho tirato: è andata bene. Gioco in questa squadra da 5 anni, dopo il Mondiale abbiamo raccolto i frutti di un lungo e grande lavoro volando anche ai Giochi. Sin da bambina sognavo di giocare per la Nazionale italiana. Non avevamo mai battuto l’Ungheria: ho detto alle mie compagne che era giunto il momento. Così abbiamo riscattato le sconfitte di Graz. Ora andiamo a Tokyo con fiducia”

CategoryFIP

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: