Archiviata la delusione di Tenerife, per la Virtus è già tempo di Final Eight di Coppa Italia. Secondo trofeo in palio in una settimana, e ancora una volta sarà tempo di partite senza domani.
L’avversario sarà la Reyer Venezia, e anche se i bianconeri hanno battuto i campioni d’Italia due volte su due, di certo la squadra arrivata prima a fine girone d’andata non ha trovato un accoppiamento semplice. La squadra di De Raffaele vive di tremendi alti e bassi da inizio stagione, ma è comunque ancora in corsa in tutte le competizioni – Eurocup compresa – e quindi va presa estremamente con le molle, soprattutto perchè dovrebbe essere al completo, con il rientro di Tonut e la presenza di Goudelock. Con il roster totalmente a disposizione De Raffaele – così come Djordjevic – dovrà fare scelte di turnover.

La Virtus ha avuto poco tempo per recuperare e preparare la partita, e domani sarà alla quarta partita in otto giorni. Bisognerà capire se le energie fisiche e mentali saranno state recuperate, ed eventuali scorie di Tenerife smaltite.
In ogni caso – per vincere la Coppa Italia – la Virtus dovrà battere in rapida successioni le rivali più accreditate, ovvero Venezia, Milano e Sassari, se tutti i pronostici saranno rispettati. Insomma, l’asticella si alza ancora, e non di poco. Ma i momenti clou della stagione arrivano per questo.

Virtus – Reyer si gioca giovedì alle 20.45, con diretta Eurosport 2, Rai Sport, Eurosport Player e Radio Bologna Uno.

(foto Virtus Pallacanestro)

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: