Ce ne siamo accorti tutti un po’ in ritardo, ma forse se potesse lui non verrebbe a prenderci a sberle ma riderebbe della cosa.
Ieri, infatti, si affrontavano Fortitudo e Trieste. Ovvero, le due squadre italiane di Conrad McRae. L’indimenticato Mangiafuoco che proprio oggi avrebbe compiuto 50 anni.
Pescato dalla Fortitudo nell’Efes Pilsen che la sconfisse in Korac (con le triple di Ufuk Sarica, che proprio domani sarà alla Unipol Arena allenando il Karsiyaka), McRae giocò a Bologna una sola stagione, il 1996-97, facendo il suo tra schiacciate e rimbalzi (12+9 in campionato, 10+8 in Eurolega), prima di trasferirsi in Grecia, di nuovo in Turchia, e poi a Trieste nel 1999-00. L’ultima sua annata, prima di morire – collasso mentre si allenava, forse per una aritmia congenita – il 10 luglio del 2000.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: