In campo ad Ancona nel ricordo di Gianni Zappi. In casa Andrea Costa Imola non è stata di certo una settimana come tutte le altre. La tragica notizia arrivata nella giornata di mercoledì 12 ottobre ha scosso l’ambiente biancorosso ma ora, per forza di cose, è arrivato il momento di ritornare a pensare alla palla a due in programma domani alle ore 18 contro la Luciana Mosconi. Il match in terra marchigiana è valido per la terza giornata di Serie B Old Wild West e prima dell’inizio della sfida verrà osservato un minuto di silenzio in ricordo del nostro “Giannetto”. Tra le fila di Ancona, l’Andrea Costa ritroverà gli ex Tommaso Carnovali e Nicola Calabrese, protagonisti nella scorsa stagione della cavalcata fino ai playoff con Agrigento. I prossimi avversari dei romagnoli sono reduci da una sconfitta nel derby sul parquet della Goldengas Senigallia terminato con il punteggio di 76 – 70 a favore dei padroni di casa. I biancorossi, invece, dopo la buona prestazione nella sfida casalinga contro la Ristopro Fabriano, cercheranno di confermarsi anche in trasferta e potranno contare sul ritorno in campo di Luca Montanari, pienamente recuperato e a disposizione di Coach Grandi.

Il commento di Coach Grandi in vista del match contro la Luciana Mosconi Ancona:

«La vittoria contro Fabriano ci ha dato morale, fiducia ma anche tanti spunti su cui lavorare come è normale in questo momento della stagione. Domenica ci attende un’altra squadra di primissima fascia, molto organizzata in attacco e tattica in difesa dove possono alternare uomo e zona.
I ragazzi si stanno allenando con grande impegno per fare un ulteriore passo verso il miglioramento del nostro livello di gioco.
Ad Ancona dovremmo essere intensi in difesa e lottare su ogni rimbalzo per contrastare la loro grande fisicità mentre in attacco giocare a ritmi elevati sia in transizione che a difesa schierata per coinvolgerci tutti sempre con l’idea di costruire il tiro migliore.
Infine il mio pensiero va a Gianni Zappi, tragicamente scomparso lasciando un vuoto enorme dentro tutti noi. Gianni era una persona speciale, voglio abbracciare Mauro e tutta la sua famiglia. Domenica scenderemo in campo anche per onorare quella maglia e quei colori che lui tanto ha amato».

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online