Nel suo programma su E-Tv “Domenica Civ”, il presidente Matteiplast Gianfranco Civolani ha ribadito la sua volontà.

“Domani comunicheremo al presidente di Lega che non ci iscriveremo nè alla A1 nè alla A2. Se si troverà qualche soldo andrà benissimo fare una serie B o una serie C. Ritengo di poter decidere cosa fare, dopo 56 anni di basket, 10 promozioni, un sacco di soldi miei spesi e la salute che a 83 anni è quella che è. Ho il diritto anche io di esonerare un allenatore se ritengo di doverlo fare, e di chiudere piuttosto che dichiarare fallimento. Se si riuscirà, andrà benissimo una serie B o una serie C con un allenatore, 12 ragazze, e ne sarò orgoglioso, preferendo andare a vedere questa squadra che non stare a casa a vedere i compleanni di Pippo Baudo”

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: