Gianfranco Civolani, parlando a Radio Nettuno, è tornato sulla situazione Matteiplast, dicendo che oggi pomeriggio sarà alla partita  anche se defilato.

“Alle ore 18 al CSB le ragazze della Matteiplast incontrano una squadra meno forte che è Orvieto. Meno forte non significa che hai già vinto, significa che affronti una squadra meno forte. Ho letto oggi un titolo sul resto del carlino “la squadra gioca, civolani a casa” no. Civolani è ancora il proprietario della società. Andrò lì, me ne sto in un angolino, guardo la partita, non avrò alcun rapporto con le giocatrici e con l’allenatore.
Questo non significa niente. Le giocatrici devono cercare di vincere e io mi vado a vedere la mia squadra.
La squadra è mia e resterà mia anche da maggio in poi. Qualcuno ha detto che me ne vado, può anche darsi, ma la squadra io non la venderò a nessuno: o resta con me o muore con me.”

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: