Christian Pavani è stato sentito dal Corriere e dal Carlino. Un estratto delle sue dichiarazioni.

“È un’ottima iniziativa che va nella direzione da noi auspicata per far ripartire lo sport aprendo gradualmente gli impianti. Dare un segnale di ripartenza pur sapendo che la situazione non è facile e che la salute delle persone è la priorità di tutti. Detto questo ribadisco che tra avere i palazzi completamente chiusi o averli totalmente aperti, ci possono essere tanti passi intermedi e venerdì è stato fatto il primo. Vediamo che cosa succederà e speriamo che presto ci siano le condizioni per fare il secondo. Noi facciamo sport di alto livello e questo significa anche fare spettacolo e senza pubblico lo spettacolo non c’è, per quanto la squadra possa giocare bene. Noi, poi, siamo anche una azienda che fa un prodotto e lo propone, ma se chi vuole acquistarlo non può farlo, allora i nostri sforzi diventano inutili. Inoltre ci sono anche dei posti di lavoro a rischio e questo è un aspetto che non va mai dimenticato. Abbiamo bisogno di tornare alla normalità. Non la potremo ottenere subito, ma era importante fare un passo verso questo traguardo. Non posso che ripetere il mio grazie a chi ci ha dato fiducia e allo stesso tempo ribadisco il nostro impegno per fare in modo che il prima possibile possano entrare ed assistere alle nostre partite. Noi faremo la nostra parte.”

(foto Mauro Donati)

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: