Nella decima giornata del girone rosso di Serie A2 OldWildWest, la Tramec Cento ospita la capolista Giorgio Tesi Group Pistoia, in una partita tra squadre di alta classifica che può essere un importante spartiacque nel percorso delle due formazioni.

Dopo un inizio di partita in cui entrambe le squadre faticano molto a trovare la via del canestro, il punteggio è di 0-2, con il solo Del Chiaro in grado di segnare. Copeland, in campo aperto, appoggia altri due punti per Pistoia, mentre il ferro continua a sputare le conclusioni dei padroni di casa. Tocca poi a Wheatle attaccare il ferro e segnare due punti: la Tramec è in evidente difficoltà e, intorno alla metà del primo quarto, arriva il time-out per coach Mecacci, sul punteggio di 0-6. Lo stesso Wheatle realizza dall’arco qualche secondo più tardi mentre Zampini iscrive alla partita l’attacco della Benedetto XIV. Tomassini segna dal palleggio, mentre per Pistoia risponde ancora Del Chiaro. Due triple, una per parte, segnate rispettivamente da Marks e Varnado, mandano i titoli di coda sul primo quarto, con il punteggio sul 9-16.

Il secondo periodo si apre in modo completamente diverso da come si era chiuso il primo, con gli attacchi che finalmente prevalgono sulle difese. Marks e Tomassini segnano da tre punti, riportando la Tramec a un punto di distacco. Copeland e Della Rosa guidano il contro-parziale che costringe coach Mecacci al time-out, sul 17-25, a sette minuti dall’intervallo. Al ritorno sul parquet il protagonista assoluto è Marks, autore di sette punti consecutivi: questa volta è coach Brienza a voler parlare con i suoi, con la Tramec nuovamente a -1, sul 24-25. Dopo una fase di equilibrio, la Tramec riesce a passare in vantaggio, 31-29, con la tripla di Archie, seguita da due canestri in penetrazione di Zampini: 35-29 e nuovo time-out per coach Brienza, a poco più di un minuto dall’intervallo. Nel minuto finale segna solo Marks, ai liberi: il secondo quarto si chiude sul 37-29. Il miglior marcatore è Marks, autore di 15 punti.

I primi minuti del secondo tempo sono caratterizzati da grande equilibrio, con il gap tra le due squadre che si mantiene stabile dopo i canestri di Marks e Toscano. Pistoia cerca di tornare a galla con quattro punti di Copeland, che riducono il distacco a un possesso pieno. Cento allunga nuovamente con la tripla di Zampini, mentre le percentuali offensive calano da entrambe le parti. Dopo qualche minuto di digiuno, per Pistoia segna, in campo aperto, Wheatle, ma Tomassini scaccia il tentativo di rimonta con due triple dall’altissimo coefficiente di difficoltà. Il canestro di Saccaggi è l’ultimo acuto del terzo periodo, che termina sul 50-45.
Il quarto periodo inizia con Tomassini ancora protagonista: il capitano della Tramec segna un’altra tripla, mentre Moreno segna il canestro del 55-45. Dopo un minuto, coach Brienza è costretto a chiamare il time-out. Al ritorno sul parquet, Pistoia reagisce con la tripla di Wheatle e coach Mecacci, a sua volta, chiede prontamente il time-out. Dopo una serie di imprecisioni, Zampini mette ordine e segna in penetrazione il canestro del nuovo +9, mentre Pistoia si aggrappa nuovamente al talento di Copeland che realizza il tiro da tre punti e segna con fallo: la Giorgio Tesi Group torna a -3 e coach Mecacci ferma nuovamente il gioco, sul 57-54 a 5.44 dalla fine. Copeland, dopo un libero di Toscano, rosicchia un altro punto per Pistoia, mentre Moreno segna da tre punti un canestro difficile. La risposta degli ospiti porta la firma di Della Rosa, mentre la Tramec si affida a Marks, che segna altri due punti. I liberi giocano a questo punto un ruolo fondamentale: Wheatle faa uno su due, mentre non trema la mano di Marks. Copeland segna, nel possesso successivo, la bomba del -2: a due minuti dal termine è 65-63. Varnado, trovato nel pitturato, realizza il canestro della parità, quando manca 1.26 alla fine. Coach Mecacci utilizza l’ultimo time-out a sua disposizione. La Tramec non riesce a trovare il canestro del vantaggio in uscita dal time-out ma la giocata difensiva di Archie garantisce un’altra possibilità alla Benedetto XIV, sfruttata da Tomassini ai liberi. Con 10 secondi sul cronometro, sul 67-65, è coach Brienza a chiamare il time-out: Copeland segna un canestro pazzesco da tre a cinque secondi dalla fine, ma la Benedetto XIV riesce a risalire il campo e Tomassini, in step-back, a tre decimi dalla fine, segna una tripla altrettanto difficile. Finisce così: 70-68 per la Tramec nel più incredibile dei modi.
Il miglior marcatore è Copeland con 26 punti, mentre per Cento i protagonisti sono Tomassini, autore del canestro della vittoria e di 23 punti, e Marks, 21.

Così Tomassini dopo la gara: “Sapevamo che sarebbe stata una partita tosta, tirata, con punteggio non altissimo. Siamo partiti male ma abbiamo tenuto aperta la partita e nonostante le difficoltà del secondo tempo siamo riusciti a vincere per talento e episodi contro una squadra molto fisica come Pistoia. Copeland è stato bravissimo, soprattutto nel finale, ma per fortuna questa volta la magia è riuscita anche a me.”

Queste le parole di coach Brienza: “E’ stata una bella partita, tosta, intensa. Si è decisa all’ultimo tiro con una prodezza di Tomassini ma avremmo dovuto essere più bravi nel corso della partita nella gestione dei momenti di difficoltà che poi ci sono costati il risultato. Faccio i complimenti a Cento per la partita, ma sono soddisfatto anche per la settimana dei miei ragazzi.”

Coach Mecacci: “Bisogna fare i complimenti ai miei ragazzi che hanno buttato il cuore oltre l’ostacolo, giocando, con intensità difensiva pazzesca, una partita di grande solidità. Questa sconfitta non toglie niente all’eccezionale campionato di Pistoia. Da domani penseremo a recuperare le energie per la partita di mercoledì”.
Tramec Cento – Giorgio Tesi Group Pistoia 9-16, 37-29, 50-45, 70-68

Tramec Cento (All. Matteo Mecacci): Marks 21, Archie 3, Berti 0, Zampini 11, Toscano 3, Kuuba ne, Baldinotti ne, Tomassini 23, Ulaneo 4, Moreno 5

Giorgio Tesi Group Pistoia (All. Nicola Brienza): Metsla ne, Varnado 9, Pollone 2, Allinei ne, Magro 0, Del Chiaro 6, Saccaggi 4,
Cemmi ne, Copeland 26, Della Rosa 8, Wheatle 13

Arbitri: Nuara, Chersicla, Almerigogna

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online