Baltur Cento – Le Naturelle Imola Basket 89-82 (18-23; 38-40; 61-67)
CENTO: Taylor 21, Taflaj 3, Chiumenti 13, Invidia ne, Gasparin 23, Benfatto 11, Moreno 8, Ebeling ne, White 10, Di Bonaventura ne, Balducci ne. All. Bechi
IMOLA: Ndaw ne, Montanari, Crow 16, Wiltshire ne, Fultz 5, Prato ne, Bowers 19, Rossi 5, Simioni 11, Raymond 23, Magrini 3. All. Di Paolantonio

A ritmo altissimo si accende subito il match tra Cento ed Imola, con i padroni di casa che provano a scappare, portandosi fino al 8-2, ma Bowers e Simioni si caricano sulle spalle Le Naturelle e riportano in parità il punteggio al 5’ (8-8). Energia dalla panchina con l’entrata di Magrini che serve Simioni e guadagna un fallo fischiato a Taylor, Naturelle in vantaggio per 10-14. Grinta e concentrazione determinano gli ultimi minuti della prima frazione di gioco delle Naturelle: 18-23 al 10’. Continuano a macinare punti i biancorossi con Crow e Bowers che portano i loro a +8: 20-28, costringendo gli avversari a chiamare timeout.

Sono Chiumenti e Taylor ad oscurare la prestazione degli imolesi e a riportare Cento a -3: 27-30 al 15’. Le Naturelle non si fanno sopraffare: Fultz dalla distanza, Simioni da sotto la plance ed ancora l’ottima di difesa di quest’ultimo, che lancia in penetrazione Bowers, riportano Imola a +3 al 17’ (30-37). Troppi i tiri imolesi che si infrangono sul ferro e Cento torna a fare paura ai biancorossi: 38-40 il punteggio a 7’’ dal termine della seconda frazione. Timeout Coach Di Paolantonio. Imola in attacco con la penetrazione di Bowers che però non va. 38-40 squadre negli spogliatoi. Al rientro sul parquet nessuna della squadre vuole arrendersi all’altra, ma Imola mantiene un vantaggio di 3 punti, subito incrementato dalla bomba di Fultz: 46-51 al 26’. E’ l’ex imolese Gasparin che si carica in spalla i suoi suonando la carica, al quale Raymond risponde subito sbloccandosi dal tiro da 3, seguito da Bower che fa altrettanto: 51-59.

A suon di bombe Le Naturelle conclude il terzo quarto in vantaggio per 61-67.

Gasparin e White provano a mettere in difficoltà Imola, ma i ragazzi di Coach Di Paolantonio continuano a macinare canestri e a mantenere solida la difesa contro la fisicità centese: 65-73 al 34’. Bomba di Gasparin a cui risponde Bowers ma a sua volta Moreno in attacco fa uguale: 71-76. Magrini, in un’ ottima azione costruita dai compagni, infrange la sua tripla sul ferro e Taylor di tutta risposta in contropiede realizza da sotto la plance: 73-76 al 35’. Imola chiamata timeout che si rivela poco proficuo, perchè ancora non va l’attacco biancorosso e di tutta risposta subisce canestro da Benfatto. Cento si riporta così a -1 dalle Naturelle, 75-76. Raymond si mette in proprio cercando di portare alla vittoria i suoi ma l’asse Gasparin-Chiumenti, porta dopo 30 minuti, in vantaggio Cento per 79-78. Gasparin fa il bel tempo per Cento aumentando il vantaggio, ad Imola in attacco, dove non trova piu continuità, anche fischiato fallo il attacco ed i padroni di casa al 39’ conducono per 87-81. Ancora 36’’ da giocare, Le Naturelle chiama timeout.

Bowers effettua la rimessa, Simioni prova da 3 ma si infrange sul ferro, ancora Bowers per il rimbalzo ma subisce fallo da Moreno. In lunetta per i 2 liberi, l’americano imolese segna 1su2, 87-82. Cento palla in mano, fallo di Fultz che manda in lunetta Gasparin dove segna 2su2, 89-82. Imola palla in mano corre in attacco dove la tripla di Magrini non va. Le Naturelle non porta a casa punti dal campo di Cento e lascia il passo agli avversari per 89-82.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: