La partita della verità per la Benedetto XIV che, dopo le due brutte sconfitte rimediate contro Ravenna e Treviso, incontra sul parquet amico del Pala Savena la Hertz Cagliari, formazione stazionante sul fondo della classifica insieme ai centesi.
Inizio molto positivo per la Baltur, che va in un amen sul 7-0 grazie ai canestri di Reati, Benfatto e Ebeling. Si sblocca Cagliari dopo due giri d’orologio con Miles, dando il la al contrattacco isolano insieme a Johnson, accorciando in due possessi sino al -1. Cento ha vita facile in avanti, complice la difesa non irresistibile degli ospiti, bravi però a rimanere in gioco con i canestri di Bucarelli e Allegretti, che si vanno a sommare a quelli di Miles e Johnson.
La realizzazione di Gasparin chiude il primo parziale sul 26-20, i liberi di Chiumenti aprono il secondo, ma Rullo con cinque punti consecutivi riporta Cagliari a un solo possesso di distanza dai padroni di casa. Cento reagisce nell’immediato, bruciando la retina dai sette metri con Gasparin e due volte con un redivivo Kuksiks, volando con il successivo canestro di Chiumenti sul massimo vantaggio di +14. Entra in ritmo dalla distanza Rullo insaccando due bombe di fila, ma la formazione di Bechi riesce a tenere a distanza gli ospiti grazie ad uno sforzo collettivo, su cui pone la ciliegina finale Reati a ridosso della fine del quarto con una tripla, per archiviare il primo tempo sul +11 casalingo.
L’intervallo lungo porta consiglio alla compagine allenata da Paolini: il tandem Rullo-Johnson firma nell’immediato rientro sul parquet dieci punti, ai quali risponde il solo Chiumenti con un tiro dall’area. Chiudono a chiave la difesa gli isolani, Cento ci mette del suo non sfruttando le situazioni offensive e allora grazie agli sforzi di Janelidze e Miles arriva il primo vantaggio ospite, concretizzatosi a due minuti dalla fine del terzo periodo sul 59-60. Smarrisce certezze la Baltur, affonda i denti sulla preda Rullo dalla lunga distanza, staccando i padroni di casa di un possesso pieno, ma ci pensa Kuksiks a ricucire lo strappo con una bomba a fil di sirena, permettendo ai biancorossi di arrivare all’ultimo giro di boa sul -1.
Parziale finale dalle parvenze più belliche che sportive: Ba opera il sorpasso, replica Janelidze, costruisce un parziale di 7-0 Cento con Gasparin e Ebeling, che però va in bonus anzitempo, regalando gite in lunetta preziosissime a Bucarelli, alle quali si sommano le triple di Rullo. Sembrano chiusi i giochi sul +4 Cagliari a quaranta secondi dal termine, ma Moreno spariglia le carte in tavola con un tiro dai sette metri. Fallo sistematico della Baltur, Miles a cronometro fermo fa tre su quattro, Kuksiks fa tremare le gambe agli ospiti con una tripla a undici secondi dalla sirena finale, che fa risorgere Cento, riportandola a stretto giro di posta. Rimessa di Bucarelli, che pasticcia incredibilmente, regalando un possesso d’oro alla formazione di Bechi. Offensiva portata dai biancorossi che, anziché attaccare il pitturato, si affidano al tiratore lettone nell’angolo, il cui tiro si infrange sul ferro, come le speranze dei padroni di casa di ribaltare l’esito dello scontro diretto: Cagliari batte Cento 82-81.
Gestione pessima del largo vantaggio del primo tempo da parte della Baltur, nonché dell’ultimo possesso, gettato alle ortiche nel finale dopo un regalo mastodontico della formazione di Paolini e compromettendo seriamente la propria permanenza in A2.

BALTUR CENTO-HERTZ CAGLIARI 81-82 (26-20; 53-42; 62-63)
Baltur Cento: Ba 2, Mays NE, Chiumenti 13, Reati 7, Pasqualin 6, Invidia NE, Gasparin 13, Benfatto 6, Moreno 5, Kuksiks 14, Ebeling 15, Di Bonaventura NE. All. Luca Bechi.
Hertz Cagliari: Miles Jr. 18, Allegretti 2, Rullo 27, Gallizzi NE, Rovatti, Matrone NE, Bucarelli 11, Johnson 20, Picarelli, Janelidze 4. All. Riccardo Paolini
Arbitri: Daniele Caruso, Daniele Foti, Daniele Valleriani.
Tiri liberi: CE 3/5 (60%); CA 16/18 (89%).
Rimbalzi: CE 46; CA 42.
Falli: CE 24; CA 17.
Tiri da 2: CE 24/45 (53%); CA 21/45 (47%).
Tiri da 3 CE 10/39 (26%); CA 8/22 (36%).

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: