Nello storico appuntamento della Milwaukee Dinelli Arena, la Tramec Cento ospita, al suo esordio in Coppa Italia Serie A2, la Gruppo Mascio Treviglio. In palio l’accesso alla Final Four dell’11 e 12 marzo.

Archie sblocca la partita a cronometro fermo, segnando il primo punto. Cento ha l’inerzia dalla propria parte, forte del fattore campo e di un Moreno che appare decisamente in serata: cinque punti del numero ventiquattro portano il punteggio sul 6-0. Marks segna in penetrazione, mentre Treviglio non riesce a muovere la retina fino allo step-back di Marini dalla media, dopo quattro minuti di gioco. La prima tripla della partita degli ospiti porta la firma di Brian Sacchetti: gli risponde prontamente capitan Tomassini, che segna nuovamente poco dopo. Treviglio ritorna a meno quattro con due canestri di Giuri. Da segnalare poi l’esordio stagionale per Giacomo Zilli, al rientro in campo dopo un lungo periodo ai box per infortunio. La Gruppo Mascio prosegue il proprio momento positivo, con Giuri ancora protagonista dalla lunga distanza: coach Mecacci ferma il gioco sul 13-12, con 1.53 da giocare nel primo quarto. Dopo il time-out, ecco la prima tripla di Federico Mussini in maglia Benedetto XIV. Nel finale, Marini segna dal palleggio mentre Tomassini segna, a fil di sirena, la tripla che chiude il parziale sul 19-14.

Il gioco da tre punti di Lombardi apre il secondo quarto, mentre Tomassini riprende da dove aveva lasciato con la terza tripla della sua partita. La gara è equilibrata, con le squadre che si rispondono colpo su colpo: Treviglio non lascia scappare Cento e, grazie a Marcius e Lombardi, riesce a tornare a -1. La Tramec però rimane in vantaggio, costringendo coach Finelli al time-out con la tripla di Archie. Il primo canestro, con fallo, al ritorno sul parquet è di Marks, che realizza il tiro libero supplementare. L’attacco della Blu Basket si schianta più volte sul ferro prima e sulla stoppata di Berti poi, mentre Mussini appoggia al vetro il nuovo massimo vantaggio biancorosso: nove punti di scarto, 32-23 e time-out per coach Finelli. Gli ospiti sono in bonus, Cento ne approfitta: Tomassini segna quattro liberi e consente ai suoi di toccare la doppia cifra di vantaggio. Treviglio, tuttavia, riesce a reagire con due triple consecutive di Marini che le consentono di andare negli spogliatoi a -5, sul 36-31. Guida il tabellino capitan Tomassini, con 15 punti.

l terzo quarto si apre con le difese che prevalgono sugli attacchi, almeno per un paio di minuti. L’equilibrio che ha caratterizzato sin qui la partita prosegue anche nel terzo parziale, con Treviglio che si riavvicina fino al -2. Marks segna due canestri pesanti, mentre Clark trova i primi punti della propria partita. La Gruppo Mascio perde Marini per infortunio e coach Finelli chiama il time-out per riorganizzare i suoi, sul 45-40, dopo due punti di Berti. Marks, assoluto protagonista del terzo quarto, segna un’altra bella tripla dal palleggio per il 48-40, prima di servire l’assist a Mussini, che realizza un’altra bomba. Clark dà ossigeno alla Gruppo Mascio con due punti importanti. Nonostante la tripla di Sacchetti, la Tramec alimenta il proprio momento positivo, con Marks e Berti sugli scudi. Treviglio si affida a Clark: quattro punti dell’americano fissano il punteggio sul 57-49 con cui va in archivio il terzo quarto.

Anche il quarto periodo si apre senza grandi squilli offensivi per entrambe le squadre, fino al canestro del +10 di Marks. La Gruppo Mascio Treviglio non molla: la tripla di Giuri e la schiacciata in contropiede di Marcius danno vita al parziale di 0-5 che porta al time-out di coach Mecacci sul 59-54. A questo punto si prende la scena Brian Sacchetti: 8 punti del numero quattordici regalano il primo vantaggio della partita a Treviglio, con coach Mecacci costretto a usare un altro time-out sul 59-62. Maspero segna il lob del +5, mentre non trema la mano di Marks, che fa tre su tre ai liberi e pone fine alla serie da 15 punti consecutivi di Treviglio. Marks si guadagna un altro giro in lunetta dopo il quinto fallo di Marcius e ristabilisce la parità a quota 64. Clark segna un gran canestro dal palleggio, così come Marks poco dopo. A 1.11 dalla sirena finale, Berti rompe la situazione di parità con due liberi realizzati. Nei secondi successivi Clark sbaglia, così come Archie: Treviglio ha l’ultimo possesso ma la preghiera di Clark si spegne sul secondo ferro, facendo esplodere la Milwaukee Dinelli Arena. La Tramec Cento batte la Gruppo Mascio Treviglio 68-66 e stacca il pass per le Final Four di Coppa Italia Serie A2.

Il miglior realizzatore della partita è Marks (24), seguito da Tomassini (15). In doppia cifra anche Mussini all’esordio. Da segnalare invece la prova di Berti: autore di 8 punti ma in grado di raccogliere ben 14 rimbalzi. Per Treviglio sono 14 i punti di Brian Sacchetti.

TABELLINO

Tramec Cento – Gruppo Mascio Treviglio: 19-14, 36-31, 57-49, 68-66

Tramec Cento (All. Matteo Mecacci): Tomassini 15, Moreno 7, Mussini 10, Marks 24, Toscano, Archie 4, Berti 8, Baldinotti n.e., Kuuba, Zilli
Gruppo Mascio Treviglio (All. Alessandro Finelli): Lombardi 5, Maspero 2, Giuri 12, Abati Toure n.e., Sacchetti 14, Marini 13, Cerella, Bruttini, Clark 12, Marcius 8

Arbitri: Vita, Almerigogna, Costa

 

 

 

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online