VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Tessitori voto 6 – Problemi di falli ma in attacco si fa trovare presente.
Belinelli voto 7.5 – La tripla dell’overtime vale da sola il prezzo del biglietto. Prima, un’ottima partita offensiva.
Pajola voto 6.5 – Si rivede in campo dopo due mesi e mezzo, ed è subito importante. Ottima difesa e un bel gioco da tre punti nell’ultimo quarto.
Alibegovic voto 7 – Presente fin da subito, segna e si fa valere sotto canestro.
Markovic voto 6.5 – Un canestro pesantissimo in overtime, per il resto un po’ meno grintoso del solito. Comunque sei assist.
Ricci voto 5.5 – Due triple e 7 rimbalzi, ma dietro è abbastanza in difficoltà, e il finale lo guarda da seduto.
Adams voto 5 – Appena otto minuti, e 0/6 al tiro, per capire che non è serata.
Hunter voto 8 – Altra partita di altissimo livello. Doppia doppia (14+10) con il 100% al tiro, tre stoppate e una presenza incredibile sotto canestro, con anche tratti di difesa su Perry, ovvero il play avversario. Sta crescendo in maniera continua.
Weems voto 8.5 – Chirurgico. Ottimo all’inizio, ottimo alla fine, e nel supplementare la decide. 25 punti, 7 rimbalzi e faticosa difesa su Blazic, giù il cappello.
Teodosic voto 7 – Partita difficile da commentare. A lungo è in difficoltà, e nel secondo quarto è quasi dannoso, spedendo spesso la palla a farfalle (6 perse). Nel finale però piazza 8 punti di furbizia in tre minuti, riaprendola quasa da solo, e alla fine smazza 12 assist. Insomma, il bicchiere è decisamente mezzo pieno.
Gamble voto 6 – Non demerita, ma il partitone di Hunter gli concede poco spazio.
Abass voto 5.5 – Una tripla e qualche difficoltà difensiva, non si vede particolarmente.

Djordjevic – E’ stato un nostro errore lasciare che Lubiana tornasse in partita con il suo gioco in transizione ed è per questo che era avanti all’intervallo. Poi eravamo un po’ in dowb emotivamente perché sapevamo che era per i nostri errori. E poi, in una partita che sembrava già persa, abbiamo alzato il livello negli ultimi tre minuti. Gli ultimi tre minuti sono qualcosa di cui ogni allenatore può essere orgoglioso. Sono orgoglioso del modo in cui ha risposto la mia squadra. È stata una partita difficile per noi, ma abbiamo ha mostrato carattere e molta personalità.

Weems – Lubiana è davvero una buona squadra. Sono ben allenati. Giocano velocemente. Hanno buone guardie, hanno buoni lunghi. Hanno buoni giocatori in ogni ruolo. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile. Sapevamo che in difesa le mani sarebbero state piene. La cosa più importante è che siamo usciti con una vittoria. Abbiamo permesso loro di aumentare la loro fiducia nel secondo quarto. Dobbiamo essere migliori perché ogni punto conta in questa competizione. Ma io sono orgoglioso del modo in cui ne siamo usciti. Non tutte le vittorie sono belle. A volte basta una vittoria brutta. Sono solo felice che siamo riusciti a vincere questa partita “.

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: