La Scandone Avellino, per la questione del tesseramento di Patric Young, rischierebbe al massimo una sanzione amministrativa, e non una penalizzazione. Questo perché la società avrebbe regolarizzato dopo pochi giorni la situazione contributiva presunta irregolare, e quindi l’atleta avrebbe giocato in maniera “illegittima” solo una partita. Lo riporta Sportando. In ogni caso, oggi patron De Cesare sarà ascoltato dalla procura Federale e darà la sua versione dei fatti.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: