Marco Calamai è stato sentito da Luca Bortolotti per Repubblica. Un estratto dell’intervista.

“Il club è in linea con gli obiettivi, sistemare i conti, fare una stagione dignitosa, la squadra è da sei meno meno. Non un avvio deludente, ma punti solo con chi sta dietro, sarà una stagione da zone medie con qualche impresa al PalaDozza. Il punto è che se i due americani avversari fanno sempre 40 punti a partita e i tuoi 12 si fa dura.
Vorrei sapere chi sceglie gli Usa in Fortitudo, da tanti anni non li azzeccano e in A2 che sono due e difficili da cambiare è ancora più grave.
Davis spero mi smentirà, per me è stato un errore prenderlo, a Biella avrà fatto un anno in crescita ma io da allenatore avrei bisogno di giocatori di cui ho chiari limiti, pregi e dove metterli: se allenassi Davis dove metterlo non lo saprei, da tre non ha tiro, non è un centro e ai rimbalzi è discontinuo. Ma pure Thornton non sta facendo bene, s’è salvato dalle critiche solo perché Davis è stato un disastro. Sì, la squadra è stata allestita in dieci giorni, ma partendo da italiani come Aradori e Fantinelli dovevi scegliere solo due Usa forti e giocatori di contorno. E di americani adeguati a questa A2 di livello davvero mediocre ce ne sono tanti.
Non sembra ancora una squadra di Dalmonte. Nella sua prima versione bolognese dove fece i miracoli portò rigore in attacco, difesa solida e organizzazione; qui si vive di partenze ad handicap e recuperi all’arma bianca. I giocatori per l’assalto ci sono, Cucci è da battaglia, Aradori e Fantinelli hanno punti nelle mani, Italiano sta facendo bene, Thornton se combina qualcosa lo fa in quelle situazioni. Ma poi le rimonte finiscono spesso in sconfitta.
Per la delusione che si percepiva in estate il numero di abbonati è notevole, è un onore e una responsabilità. Di Pisa è entrato assumendosi il peso del passato, c’è anche chi già c’era prima e ha contribuito agli errori fatti e sta cercando di rimediarvi. Lo apprezzo, ora serve una squadra che diverta e faccia qualche risultato a sorpresa, senza dover esser promossa. Nel frattempo si potrebbe giocare un basket migliore”

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online