Marco Calamai ha parlato a Damiano Montanari su Stadio del suo progetto Over Limits. Qualche dichiarazione.

“Siamo da tempo una sezione riconosciuta della SG Fortitudo, qui insegniamo l’inclusione dal momento che il mio metodo prevede che i ragazzi normodotati e quelli con disabilità giochino e maturino insieme. Purtroppo negli anni del Covid abbiamo perso ragazzi che avevano aderito al progetto, adesso l’attività è in ripresa non solo in Furla ma anche negli altri centri in cui si sviluppa il progetto, vale a dire la sede della BSL a San Lazzaro, in collaborazione pure con Bologna Basket 2016, e quella della Polisportiva Lame al Navile.
In estate in occasione della celebrazione della Madonna del Ponte di Porretta ho conosciuto David Hollander, docente della New York, University e sociologo amante del basket che sull’vento aveva pubblicato un articolo sul NYT. Quando gli ho raccontato degli Over Limits è rimasto stupito e molto interessato, dicendo che negli USA non esiste una realtà come la nostra. Così mi ha lasciato il suo contatto, ci incontreremo: non credo alle semplici coincidenze, e siamo pronti ad esportare il nostro modello anche in America”

CategorySG Fortitudo

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online