Ok, va bene, l’ultima trasferta Fortitudo in A2 poteva andare un pochino meglio, viste e considerate tante cose: il tentare di riscattare il KO di Forlì (sicuramente più doloroso, almeno per la rivalità regionale), il voler festeggiare assieme ai tanti bolognesi planati o sbarcati in Sardegna eccetera. Però non si può avere tutto dalla vita, e con rotazioni ridotte al minimo per le assenze (Pini e Benevelli, peraltro, stesso ruolo) cercare di rimettere in circolazione della adrenalina nei corpi di chi pare ormai essere fisicamente altrove non è riuscito. Così Cagliari festeggia, con svariate cose simili a quelle viste domenica scorsa in Romagna: poca reattività dietro, pochezza a rimbalzo, e con difesa così superabile non è che l’attacco possa sempre fare miracoli.

Lo zero nei rimbalzi di Leunen ne sono una prova, così come alcune azioni viste a inizio ultimo quarto: liberi di Mancinelli finiti più o meno un metro sotto il ferro, e due azioni in cui dopo un errore dalla lunetta, lo stesso tiratore cagliaritano è potuto andare, indisturbato, a prendere il proprio rimbalzo. Segnali di totale distacco: saranno anche professionisti, ma i corpi sembrano andati in vacanza dopo i bagordi di due settimane fa. Ma dato che i bagordi erano legittimi, allora è meglio chiuderla qua, evitando di mettersi a discutere sulla tenuta di Tizio, sul fisico di Caio e via discorrendo. E se poi non si supererà il record della Yoga di Di Vincenzo chissenefrega. D’altra parte, è una vita che lo scrivente ritiene superiore la musica anni ’80 rispetto a quella attuale, e allora che continui a vivere anche quel 25-5 del 1988 e non stiamo a fare paragoni.

In ginocchio da te – La gente che è andata in Sardegna, davvero, per amore solo per amore (e anche turismo, dai).

Non son degno di te – C’è davvero qualcuno alterato per questa sconfitta? Qualcuno che non ha dormito e che sta rivedendo il proprio giudizio sulla truppa? Davvero davvero? Ma non ci sono problemi peggiori, nella vita? Ma voi, dopo esservi laureati con 111 e lode, il giorno dopo avevate ancora voglia di essere interrogati? Annulliamo i festeggiamenti di sabato prossimo?

FOTO DI VALENTINO ORSINI/ FORTITUDO PALLACANESTRO BOLOGNA

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: