LA CANTINA DEI SAPORI FRANCESCO FRANCIA – BELLARIA 87 – 72 (30-16, 51-35, 68-54)
F.Francia : Degregori 10, Bezhadi ne, Bavieri 7, Righi 14, Zappoli 6, Ramini 2, Bonaiuti 11, Bosi 3, Tubertini 14, Vivarelli 3, Almeoni 17. All. Cavicchi
Bellaria: Ferrari 11, Mazzotti 8, Gori, Curi, Rossi 10, Giovanardi 23, Foiera 18, Bozovic ne, Santoro ne, Tamburini ne, Montanari 2, Jose ne. All. Maghelli
Arbitri Scandellari F. e Cieri A.

Settima giornata di Serie C silver e ci vuole 1’ e 30” per vedere un canestro al PalaVenturi dopo la palla a due: è Bonaiuti che mette la tripla per Zola. Passano quasi 2’ senza canestri e Mazzotti pareggia dall’arco. Segnature limitate nei primi 5’ poi Francesco Francia che inizia a spingere nonostante Foiera faccia il re della propria area e, grazie ad una buona difesa e alle polveri un po’ bagnate di Bellaria, distribuendo i canestri su tutti i giocatori che toccano il campo, inizia a costruire un bel vantaggio. Foiera viene fermato con i falli e comincia a perforare la retina dalla linea dei liberi. Ma non basta, a 2’ dalla prima pausa si è sul 23-11 dopo il libero segnato da Tubertini dopo un antisportivo. Tripla di Righi da quasi 8 metri a 48” poi suo assist a Tubertini e le ultime azioni non cambiano il 30-16 sul tabellone.
Buona difesa di Zola che costringe Bellaria ad un paio di palle perse ma complici gli errori al tiro dei padroni di casa e la maggior fiducia in attacco degli ospiti, cambia l’inerzia della partita. A metà quarto Bellaria è a -10 ma la precisione ai liberi di Almeoni rimette 14 punti di distacco. Ottima difesa in raddoppio di Bonaiuti su Foiera, Montanari però riesce a mettere un bel canestro da sotto con replica di De Gregori, con un suo tipico arresto e tiro in sospensione che sa di “antico”, bello da vedere e soprattutto concreto. L’Argentino e Almeoni sono i principali protagonisti di questo periodo per Zola che chiude il quarto incrementando di 2 punti il distacco nonostante lasci ben 3 azioni a Bellaria negli ultimi secondi di gioco.
Terza frazione con gli ospiti in campo con maggior convinzione e Zola che sbaglia anche tiri relativamente semplici. Quasi 2’ senza segnature poi De Gregori entra in area e sblocca Zola. Giovanardi insieme a Rossi e ancora Foiera infallibile ai liberi riavvicinano Bellaria ma Almeoni e Righi ricominciano a segnare sfruttando i rimbalzi offensivi di Zola. Zappoli si fa trovare pronto a dare il cambio a Ramini, carico di falli e fa 2 su 2 dal campo. Tripla di Tubertini a 2’ dal termine e Giovanardi risponde continuando il suo crescendo. Zola rintuzza ma perde il parziale 17-19.
Si riparte per l’ultima frazione col +14 di Zola, Bavieri urta in entrata Foiera che resta a terra a lungo e deve uscire. Padroni di casa che girano bene la palla e Bosi si fa trovare pronto insaccando una tripla cui replica in contropiede Giovanardi. Zola fatica a contenerlo ma Bellaria perde palloni con passaggi un po’ azzardati e non sfrutta il momento magico del suo numero 12. Si corre di più ma si segna meno, aumentano i falli in attacco di Zola (tanti fischiati in questa partita) che si trova ben 3 atleti a 4 falli. Rientra Foiera e De Gregori inizia a sentire la settimana passata con l’infortunio che lo ha tenuto fermo. 78-66 a 3’ abbondanti dalla sirena e Zola comincia a gestire il pallone e Bonaiuti, lasciato libero, insacca la sua terza tripla a 2’. Almeoni ha fretta ma la mette, Bellaria gira bene il pallone ma la tripla esce e Foiera fa fallo in attacco. +15 a 1’ e Righi segna gli ultimi 2 punti del match a partita già chiusa coi giocatori praticamente fermi sul campo.
Bella prestazione dei padroni di casa che, ancora una volta, hanno avuto punti importanti da chi è entrato in corsa e si è fatto trovare pronto, come il solito Tubertini, ma anche Zappoli e Bosi. Tra gli ospiti non si può non segnalare la bella prestazione di Giovanardi che ha lottato fino in fondo insieme a Foiera, Rossi e Ferrari.
Prossima bella sfida per Zola da prima della classe ad Argenta, seconda in classifica, Sabato 16 alle 21:00 mentre Bellaria, che con questa sconfitta è ora nel gruppo delle terze, ospiterà BSL lo stesso giorno ma alle 18:00.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online