SETTIMA GIORNATA del GIRONE D’ANDATA

BASKERS FORLIMPOPOLI – NET SERVICE SG FORTITUDO

69 – 63 (15-13; 34-28; 50-48)

 

BASKERS FORLIMPOPOLI

Brighi 17, Rossi 15, Agatensi 9, Chiari 8, Biandolino 6, Ruscelli 5, Benedetti 4, Gorini 3, Naldini 2, Lazzari, Donati ne.

All.re Agnoletti

 

NET SERVICE SG FORTITUDO

Ranieri 18, Zinelli 14, Pederzoli 9, Tosini 6, Degli Esposti Castori 6, Cinti 4, Balducci 3, Zedda 2, Serra 1, Lalanne, Battilani ne, Selvatici ne.

All.re Mondini, vice all.re Ceciliani

 

 

NET SERVICE DELUDENTE E SCONFITTA IN QUEL DI FORLIMPOPOLI: SI INTERROMPE LA STRISCIA DI VITTORIE

Mal di trasferta

La Net Service incassa un’altra sconfitta lontano dalle mura della Palestra Alutto, la terza su quattro trasferte in questo inizio campionato, ed è costretta a rimandare l’aggancio al secondo posto.

Ci si aspettava sicuramente qualcosa in più dai ragazzi di Mondini portata contro i Baskers, orfani di due dei cinque del quintetto titolare, ossia Donati e Farabegoli. In una partita tutto sommato alla loro portata, i bolognesi hanno giocato senza mai riuscire ad esprimere a pieno le proprie potenzialità e senza trovare canestro con continuità, complice anche l’ostica zona avversaria. Purtroppo non è arrivata la scossa decisiva a cambiare le sorti dell’incontro per prendersi la terza vittoria consecutiva, che avrebbe portato alla svolta della stagione biancoblu.

Occasione persa

Si ferma quindi a due la striscia di risultati positivi per la SG, che frena la propria corsa verso le zone alte della classifica e non sfrutta il primo passo falso di Ferrara per avvicinarsi alla vetta; Forlimpopoli, invece, conquista il terzo successo nelle ultime quattro giocate.

Dopo una partenza incerta, i biancoblu sembrano in grado di prendere il controllo della gara, ma nel secondo quarto è Forlimpopoli ad allungare. Così nel secondo tempo la squadra guidata da coach Mondini è costretta ad inseguire, si riporta sotto nel finale di terzo periodo e all’inizio del quarto effettua il sorpasso, che sembra poterla lanciare verso la vittoria. Nonostante le assenze, Forlimpopoli non muore mai, rimane in partita ed è più cinica nel finale, riuscendo a portare a casa una vittoria meritata.

 

 

LA CRONACA

L’avvio è contratto e le polveri bagnate, ci pensano Brighi e Ranieri a muovere il punteggio dopo 2’ a secco, quindi ancora il lungo bolognese e Degli Esposti sbloccano definitivamente la situazione contro la zona avversaria. Cinti ruba e vola a depositare il +5 (8-13), ma la tripla di Chiari e quella di Agatensi allo scadere permettono ai Baskers di chiudere avanti i primi 10’ sul 15-13.

 

Cinti appoggia al vetro su suggerimento di Zedda, poi Pederzoli intercetta e va ad inchiodare in campo aperto. La reazione di Forlimpopoli non tarda ad arrivare grazie a Brighi e Rossi (22-17), la bomba di Zinelli e il semigancio di Ranieri riportano la sfida in parità, fino al parziale di 9-1 dei padroni di casa: il gioco da tre punti di Agatensi, il cesto dall’arco di Brighi e i due di Biandolino portano al 31-23. I biancoblu trovano punti solo dalla linea della carità e provano a riavvicinarsi, quindi i due di Chiari fissano il risultato del primo tempo sul 34-28.

 

La SG prova a dare una scossa alla propria gara con il canestro di Zinelli e i liberi di Pederzoli e Ranieri, Agatensi segna dalla lunga distanza, Balducci risponde con un gioco da tre punti, ma un parziale di 5-0 tutto firmato Rossi spinge i padroni di casa sul massimo vantaggio e al timeout di coach Mondini (46-37 al 24’). Ranieri riavvicina i suoi con sette punti in fila, quindi Degli Esposti va a segno dai 6.75 e la rimonta ospite è quasi completata: 50-48 alla sirena di fine terzo quarto.

 

Ad inizio ultimo periodo la Net Service mette la freccia con un parziale di 0-5, propiziato dall’appoggio di Tosini e dalla bomba di Zinelli, ma i problemi di falli limitano i biancoblu (quattro falli a testa per Degli Esposti, Ranieri e Tosini). I Baskers riportano il match in parità a quota 55, poi Rossi e Ruscelli sono precisi dalla lunetta e costringono coach Modini al timeout con poco meno di 4’ da giocare (59-55). Il sottomano di Tosini, i liberi di Zinelli e il gran canestro da rimbalzo offensivo di Ranieri ristabiliscono l’equilibrio (63 pari a 1’35” dal termine). In uscita dal timeout, Benedetti dalla punta trova la tripla decisiva, poi Brighi mette dentro due liberi altrettanto importanti con 32” rimanenti sul cronometro. I bolognesi non trovano il fondo della retina né da oltre l’arco con Zinelli e Degli Esposti né dalla linea della carità con Ranieri, quindi Brighi fissa il punteggio finale sul 69-63.

 

SABATO 19 NOVEMBRE CONTRO L’OLIMPIA CASTELLO

Nonostante la brutta prestazione e la conseguente sconfitta, per i biancoblu è già tempo di guardare avanti e pensare al prossimo match.  In calendario per l’ottava giornata una sfida complicata, in cui i ragazzi di Mondini affronteranno l’Olimpia Castello: appuntamento per la palla a due alle ore 18 nel giorno di sabato 19 novembre presso la Palestra Alutto.

Di fronte quindi due squadre con gli stessi punti in classifica, pronte a darsi battaglia per conquistare una preziosa vittoria: l’Olimpia per dare continuità al successo su Montecchio dell’ultimo turno, la SG per trovare subito il riscatto dopo Forlimpopoli.

 

LA CLASSIFICA dopo la 7ª GIORNATA

Ferrara perde la sua imbattibilità, ma non la testa della classifica, mentre il terzetto formato da Reggio Emilia, Bologna Basket e Fulgor Fidenza ne approfitta per accorciare sulla capolista. Subito dietro la Net Service rimane in scia nonostante la sconfitta e si trova appaiata con l’Olimpia Castello e Castelnovo a 8 punti; Forlimpopoli, invece, si rilancia e sale a quota 6.

 

Basket 2018 Ferrara 12, Basket 2000 Reggio Emilia, Bologna Basket 2016, Pall.2014 Fulgor Fidenza 10, Olimpia Castello, NET SERVICE SG FORTITUDO, LG Castelnovo 8, Francesco Francia Zola Predosa*, Pol. Arena Montecchio, Baskers Forlimpopoli 6, Guelfo Basket, Anzola Basket 4, Pallacanestro Molinella*, CMP Global Basket 2.

 

*Una partita in meno

 

                                                               Ufficio stampa SG Fortitudo, MARTINO PAGNONE

 

CategorySG Fortitudo

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online