SKIPPER BOLOGNA

Basile – voto 7,5 – (19pti) – Come un rubinetto che perde nella notte. Continuo, costante, penetrante nel cervello del Buducnost fino a farlo impazzire. In contropiede, da fuori, da sotto. Ottimo.
Meneghin – voto 5 – (5pti) – Passaggi telefonati da proporlo come nuovo testimonial TV al posto dei Lunapop. Spuntato in attacco. Partita negativa.
Pilutti – voto 6 – (4pti) – Si ritrova in quintetto senza nemmeno capacitarsene, ma entra subito nello spirito della partita. 4 punti di fila, poi lascia il campo ai tentativi di inserimenti di Filodoro e alla discreta prova di Milic
Fucka – voto 6,5 – (18pti) – Ci mette molto a trovare l’indice del libro. Soffre le leve lunghe quasi quanto le sue di Cabarkapa. Poi ne mette 10 di fila nel secondo quarto, e sbuffando un po’ arriva ai suoi bottini medi.
Evtimov – voto NG – (4pti) – Come con Siena: due buone cose in attacco, un passaggio debole, una panchina che si fa capanna per lui non facendolo piu’ uscire.
Goldwire – voto 5 – (2pti) – Al servizio della squadra piu’ come sponda che non con iniziative personali, non tira mai. Celestandizza in difesa. Una lampadina ancora da avvitare al lampadario.
Milic – voto 6,5 – (7pti) – Trova buon ritmo in difesa e qualche spazio in attacco contro una difesa si’ schierata, ma non certo fulminea nelle rotazioni e negli aiuti.
Kovacic – voto 7 – (14pti) – Cosa offre di piu’ rispetto a Vasco? Meno improvvisazione in attacco, dove si propone come punto di riferimento piu’ affidabile. In difesa deve ancora indurirsi. Ma la sua pelata risplende.
Savic – voto 7 – (14pti) – Non si sposta in difesa, in attacco trova punti dalla spazzatura nell’area colorata e due bombe che aprono il break decisivo. Niente di piu’ da chiedergli.

BUDUCNOST PODGORICA

Rakocevic – voto 6 – (17pti) – Una specie di Pozzecco di seconda mano. Palleggi, entrate a testa bassa. Ma ancora poca capacita’ di uscire da situazioni impiccate. Con l’esperienza vedremo se ne uscira’ il solito fenomeno slavo, o solo uno dei tanti buoni giocatori con il -vic finale.
Kuzmanovic – voto 5,5 – (6pti) – Le due bombe che danno la scossa nel secondo quarto, poi tanti ferri che sputano via le sue speranze.
Vukcevic – voto 5,5 – (6pti) – Poco visibile, si fa uccellare due volte da Pilutti e non trova luce in attacco.
Milojevic – voto 5 – (2pti) – Non pervenuto. Due punti nel garbage time, e l’idea che forse avrebbe dovuto pagare il biglietto d’ingresso.
Cabarkapa – voto 6,5 – (8pti) – Due proboscidi al posto delle braccia che danno fastidio ai lunghi bolognesi. In attacco mischia fesserie a buone cose. Qualche chilo di piu’ e vedremo cosa farne.
Smiljanic – voto 6,5 – (12pti) – Buona mano che esce dalla panchina per prolungare la speranza di rientro montenegrina.
Radonjic – voto 5,5 – (5pti) – Qualche errore di troppo dall’arco per un giocatore che avrebbe potuto riaprirla, nel terzo quarto. Ma spesso agli esterni slavi la palla ha fatto dei gira ed esci da chiedere di cambiare il canestro…
Jestratjievic – voto 6,5 – (14pti) – Punti nel finale, ma sembra che la crescita tecnica stia procedendo bene. Patisce Fucka e Kovacic in difesa, ma non erano poi avversari da poco. Hai visto mai che la Virtus non possa rimpiangerlo?

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online