BSL: Lanzi 9, Biguzzi 7, Tugnoli 8, Verardi 4, Flocco 1, Stojkov 3, Fabbri 2, Lanzarini, Ramini 4, Betti Marco. 5, Omicini, All.re Baiocchi, Ass.ti Magli, Tomaselli.
Baskers Forlimpopoli: Nucci 9, Matteucci, Santoro, Rombaldoni, Piani, Ricci 14, Piazza 7, Gaspari Bessan, Donati 11, Dell’Omo 5, Gorini, Flan 11. All: Agnoletti, vice Ronci.
Parziali: 14-14; 29-21; 38-35; 48-57

Esordio casalingo amaro per la BSL di coach Baiocchi, battuta 57-48 da Forlimpopoli al termine di un match di rara intensità. I biancoverdi, che sono rimasti in testa per tre quarti di gara sfiorando anche la doppia cifra di vantaggio, hanno pagato a caro prezzo le basse percentuali al tiro (13/31 da due e 2/20 da tre) figlie di qualche forzatura di troppo e anche un break di 12-2 alimentato dalle giocate di Donati e Flan (11 punti a testa), che ha spaccato in due la partita.

Dopo un primo quarto giocato con grande intensità e sul filo dell’equilibrio (14-14), la BSL ha alzato i ritmi lavorando bene a rimbalzo e spingendo la transizione con Lanzi che assieme a Tugnoli e Omicini ha costruito il +8 biancoverde all’intervallo lungo (29-21). In uscita dagli spogliatoi i ragazzi di coach Baiocchi hanno provato a mantenere invariato il tesoretto di vantaggio cercando di fare la differenza sotto i tabelloni e con le giocate di Tugnoli e Betti, ma un canestro di Ricci (top scorer di Forlimpopoli con 14 punti) ha permesso agli ospiti di entrare negli ultimi 10’ con sole tre lunghezze di ritardo. Un +3 che la BSL non è più riuscita a difendere, pagando dazio nel quarto quarto quando è subentrata un po’ di mancanza di lucidità nelle scelte d’attacco: errori punti da Forlimpopoli che grazie a Flan e Donati ha confezionato un 12-2 valso il +7 esterno (40-47) – diventato anche +9 – che San Lazzaro non ha più saputo colmare.

CategoryBSL San Lazzaro

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: