Magik Rosa – BSL San Lazzaro 63-71
BSL Elettromarketing: Campalastri, Gatti 4, Villa 4, Averto 12, Nanni 4, Talarico 22, Colli 13, Grassi 3, Righi 5, Evangelisti 4. All. Gori, ass. Rocco di Torrepadula
Magik Rosa Parma: Anfossi 2, Bergamini 2, Cantore 3, Carbonell 7, Farina 2, Ferrari, Lucca 10, Luciano 4, Minari 12, Mordazzi n.e., Petrilli 21, Triani. All. Olivieri
Parziali: 19-14; 29-37; 44-54; 63-71

Quarto successo nelle ultime uscite per la BSL Elettromarketing che rialza la testa dopo il ko contro Samoggia e porta a casa altri due punti fondamentali in chiave salvezza battendo a domicilio il Magik Rosa Parma 71-63. Ottima prestazione corale per le biancoverdi, guidate per l’occasione da coach Mattia Gori, che hanno messo il turbo nella seconda frazione con un break di 25-10 e poi non si sono più voltate indietro, riuscendo a resistere anche all’ultimo tentativo di rientro parmense grazie alla precisione in lunetta di Carla Talarico che ha chiuso con 22 punti e la palma di top scorer. In doppia cifra tra le biancoverdi, però, anche Giulia Colli e Sara Averto.

Partenza un po’ soft per l’Elettromarketing che finita a -6 nella prima metà del quarto d’apertura (13-7) e ha costretto coach Gori a rifugiarsi nel timeout. Limitati i danni al termine dei primi 10’, nella seconda frazione è arrivato il vero cambio di passo dell’Elettrormarketing, partito da una difesa che ha recuperato palloni preziosi e rifornito l’attacco, trascinato dalle buone prove di Colli, Averto e Talarico. Con il 25-10 nei secondi 10’ di gara, la BSL ha cercato di spiccare il volo e più volte nel terzo e nel quarto quarto ha toccato anche le 13 lunghezze di vantaggio, ma ha alzato un po’ troppo presto le mani dal manubrio, prestando il fianco al recupero di Parma, rientrata a -4 a pochi minuti dalla fine. L’esperienza e la precisione ai liberi di Talarico hanno però tolto le castagne dal fuoco.

ASD Rebasket – BSL San Lazzaro 95-71
BSL Roberto Nuti Group: Negroni, Stojkov 12, Micheli 8, Nanni 12, Domenichelli 6, Glinos 4, Scheda 2, Lanzarini 15, Baldi 6, Comastri 4, Omicini 2. All. Rocca. ass.ti Tomaselli Zavatta
Rebasket: Castagnaro 20, Iori 15, Amici 7, Ramenghi 13, Amadio 5, Bertolini 9, Bovio 11, Foroni 5, Lusetti 10. All. Casoli. Ass. Fontanesi.

Comincia con un pesante passo falso il cammino nella Poule Playout di Serie C Silver della BSL Roberto Nuti Group che in casa del Rebasket è stata sconfitta con un perentorio 95-71. Il match è di fatto rimasto sui binari dell’equilibrio soltanto nei primi 15′ perché poi la formazione reggiana ha spiccato il volo facendosi trascinare dalla prova maiuscola di Castagnaro (20 punti) e da una difesa che con lo schieramento a zona ha fatto saltare tutti gli schemi dell’attacco sanlazzarese. Tra i padroni di casa in doppia cifra anche Iori, Ramenghi, Bovio e Lusetti, mentre sul fronte della BSL – che a riprova della difficoltà riscontrate è riuscita ad andare in lunetta soltanto quattro volte – non sono bastate le prestazioni confortanti di Lanzarini – in campo con grande determinazione malgrado l’infortunio patito in allenamento la sera prima – Nanni e Stojkov.

Grazie alla vena realizzativa dall’arco di Stojkov e a una buona intensità difensiva, la Nuti Group è riuscita a stare a galla nel primo quarto chiudendolo con sole tre lunghezze di ritardo (20-23). All’alba della seconda frazione, la formazione di coach Rocca ha addirittura piazzato la zampata del sorpasso con due triple di Micheli (26-23), ma poi è arrivata la mossa vincente dei padroni di casa che si sono giocati la carta della zona 2-3, che ha di fatto mandato in tilt l’attacco biancoverde. Da quel punto Reggio è infatti riuscita a prendere in mano le redini del match e, dopo essere rientrata negli spogliatoi sul +9 con un pirotecnico 51-42, non si è più voltata indietro ed ha dilagato nella ripresa mettendo a nudo qualche limite caratteriale della BSL.

CategoryBSL San Lazzaro

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: