A.B.C Santarcangelo – BSL San Lazzaro 87-72
BSL Roberto Nuti Group: Negroni 5, Stojkov 2, Micheli 2, Nanni 14, Domenichelli 11, Glinos, Lanzarini 24, Baldi 3, Comastri 2, Parenti 2, Omicini 7. All. Rocca, ass.ti Tomaselli e Zavatta.
Angels Santarcangelo: James 9, Ramilli 14, Mazzotti 1, Chiari 18, Mulazzani 16, Piazza 12, Buzzone 11, Nervegna 6. All. Bernardi, ass.ti Mari e Bronzetti
Parziali: 24-19; 46-35: 64-49; 87-72.

Trasferta amara in terra romagnola per i ragazzi della BSL Roberto Nuti Group che, dopo il successo ottenuto a spese di Argenta, vengono battuti 87-72 dagli Angels di Santarcangelo, i quali confermano il loro ottimo momento cogliendo la terza vittoria di fila. Sugli scudi, nella formazione padrona di casa, Chiari con 18 punti e Mulazzani con 16. Alla Roberto Nuti Group, che ha mostrato una grande capacità di reazione e una buona intensità soprattutto in attacco, non sono invece bastati i 24 di un Alessandro Lanzarini particolarmente ispirato.

Gli Angels, sfruttando il gioco in transizione, sono partiti forte e hanno piazzato subito un 10-2. Con il passare dei minuti, però, la BSL ha incominciato a carburare e a far girare bene il pallone, limitando il passivo in chiusura di quarto con le triple di Domenichelli. Le difficoltà difensive e nel pitturato dei biancoverdi si sono però nuovamente palesate nella seconda frazione, quando Piazza ha siglato canestri importanti mettendo la sua firma sul +11 interno a metà gara (46-35). Il copione dopo la pausa è di fatto rimasto invariato, con Mazzotti che ha continuato a tenere i ritmi di gioco di Santarcangelo alti. La BSL ha comunque avuto il merito di non perdere fiducia e nel quarto quarto, trascinata da cinque canestri ravvicinati di Lanzarini, ha cercato di riaprire i giochi rientrando a -7 a 6’ dalla fine. Il cuore biancoverde non è però bastato perché un 5-0 griffato da Ramilli e Chiari ha fatto definitivamente riprendere quota agli Angels.

BSL San Lazzaro – Magik Rosa 74-60
BSL Elettromarketing: Grandi, Campalastri 2, Gatti 8, Averto 12, Nanni 5, Talarico 30, Colli 10, Grassi, Costabile, Righi 3. All. Dalè, ass.ti. Gori e Rocco di Torrepadula
Magik Rosa Parma: Lucca n.e., Anfossi, Luciano, Nuzzo 2, Petrilli 23, Farina 2, Triani 6, Minari 6, Carbonelli 21. All. Olivieri, ass.ti Gardellin, Maffin e Bonati
Parziali: 16-11; 30-29; 53-44; 74-60

Torna a sorridere la BSL Elettromarketing che comincia nel migliore dei modi la seconda parte del campionato: la formazione biancoverde si è infatti imposta per 74-60 sulle ragazze del Magik Rosa Parma. La BSL è stata protagonista di una eccellente prova corale, che l’ha vista lavorare con grande intensità in difesa e a rimbalzo. A fare la differenza in attacco ci hanno invece pensato la capitana Carla Talarico, che ha portato a casa uno straordinario bottino di 30 punti, e Sara Averto – molto presente anche a rimbalzo – che ha chiuso a quota 12 punti. Tra le note più liete della serata biancoverde c’è però anche l’esordio assoluto in prima squadra della classe 2005 Matilde Grandi che ha messo in campo tutta la sua grinta e personalità.

La BSL ha subito fatto capire le proprie intenzioni stringendo le maglie difensive e affidandosi in attacco a Talarico e Averto, ispiratrici del primo tentativo di fuga biancoverde (16-8). Un allungo rintuzzato dai canestri di Petrilli e Carbonelli che hanno limitato i danni per le ospiti al suono della prima sirena (16-11). L’elastico del vantaggio sanlazzarese si è poi allungato nuovamente in avvio di secondo quarto fino al +9, ma Parma ha avuto il merito, grazie al contropiede, di non perdere la scia e di chiudere la prima metà di gara addirittura con una sola lunghezza di ritardo (30-29). Dopo la pausa lunga è arrivata la nuova sgasata dell’Elettromarketing che, grazie ai sette punti ravvicinati di una indemoniata Talarico ha piazzato un 8-0 trovando poi, per merito della stessa capitana, il primo vantaggio in doppia cifra della serata sul 45-35. Un allungo che ha definitivamente consegnato l’inerzia del match alla BSL, brava a rintuzzare ogni tentativo di rientro delle ospiti e a chiudere i conti con i canestri di Averto e Talarico dopo aver toccato anche il +17.

CategoryBSL San Lazzaro

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: