Le parole di Brienza e Copeland, alla vigilia della gara tra Fortitudo e Pistoia.

 

Nicola Brienza (capo allenatore) – “Alla squadra ho detto che certe volte serve vincere e basta, anche in maniera sporca. Vogliamo continuare a stare lassù perché ci piace e quindi dovevamo portare a casa la partita con Chieti. Ci siamo riusciti e questo è l’importante, anche perché venivamo da due settimane un po’ particolari. Nella scorsa siamo stati rallentati dal virus influenzale, in questa il turno infrasettimanale non ci ha permesso di lavorare troppo in palestra e penso che si sia visto. Detto questo siamo pronti a lavorare al meglio in questo poco tempo che abbiamo per preparare la trasferta di Bologna, perché mi auguro che con la Fortitudo faremo un altro tipo di partita. Altrimenti sarà dura tornare a casa con i due punti”.

 

Zach Copeland (giocatore) – “Nell’arco di una stagione ci sono tanti momenti e questo per noi è un momento molto buono. A livello personale sto molto bene, mi sono integrato subito in questo gruppo e cerco di fare il massimo sia in attacco che in difesa per aiutare la squadra. Il nostro inizio è stato indubbiamente ottimo, ma dobbiamo continuare a restare concentrati per perdere meno partite possibili. Ascolto molto il coach e le indicazioni che ci dà: ci ha già avvertiti che il prossimo impegno a Bologna sarà veramente complicato, su un campo molto caldo, ma noi ci faremo trovare pronti”.

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online