LAVOROPIU’ BOLOGNA

Fantinelli – voto 5,5 – (3pti, 1/2, 1/5, -) – Fa sentire la sua mancanza quando mancava non facendo mancare il tentativo di tenere i reparti uniti e mettendo un minimo di difesa sugli altrui assalti. Manca però il contorno, e alla fine pure lui termina col fiatone.
Banks – voto 4 – (11pti, 4/4, 2/8, 1/7) – Ci manca solo che litighi con il proprio specchio e la frittata è fatta, fatta, fattissima. Nel circo che è questa squadra, sembra starci a pennello. Ma non era questo ciò per cui era stato preso.
Aradori – voto 4 – (9pti, 3/4, 0/1, 2/8) – La condizione è quello che è, il tiro è quello che è, la difesa è quella che è, la stagione è quella che è. Ci siamo capiti.
Totè – voto 4 – (0pti, -, 0/1, -) – Stesso atteggiamento di chi si è vestito bene, è costretto a giocare e non vuole sudare l’abito da festa. Non che tutte le colpe siano sue, ma mentalmente pare altrove.
Happ – voto 5,5 – (23pti, 3/4, 10/12, -) – Non ci si faccia abbindolare dal trentello in valutazione. Dietro regala più di quanto non crei, e certe scemenze in stile passaggio dietro la schiena, ‘sta squadra, non se le può permettere.
Saunders – voto 6,5 – (20pti, 4/5, 8/11, -) – Gioca senza avere il pregresso di un inizio stagione che ha già messo discrete piaghe nel campo fortitudino, e sembra quasi non volersi adeguare alla stonatissima rumba.
Fletcher – voto 5 – (12pti, 3/4, -, 3/4) – Finchè lo servono per tirare va bene. Per il resto, non sembra aver capito che non è la Finlandia, codesta realtà
Withers – voto 4 – (5pti, -, 1/3, 1/5) – Pressochè inutile.
Mancinelli – voto 6 – (2pti, 2/2, -, 0/1) – Ci mette un po’ di animo, almeno. Meglio in campo che non da indossatore di maglioni.

GERMANI BRESCIA

Vitali – voto 5,5 – (1pt, 1/1, -, 0/2) – Se voleva convincere Brescia a fidarsi di lui, la partita sbagliata. Se voleva far buona impressione sulla Fortitudo, l’ha fatta dalla parte sbagliata. Precario su ogni, ogni palla, prima di limitare i danni nelle ultime azioni.
Crawford – voto 7 – (24pti, 3/3, 3/5, 5/7) – Quasi chiedendo scusa al coach con cui tanto bene aveva fatto e a cui aveva fatto tanto bene.
Moss – voto 6 – (5pti, -, 1/4, 1/2) – Se la cava con l’esperienza, specie per chiuderla.
Cline – voto 7 – (19pti, -, 8/13, 1/2) – Altro facile bottino per un 4 avversario della Fortitudo.
Burns – voto 6,5 – (12pti, 1/2, 4/6, 1/3) – Senza nemmeno faticare tanto.
Chery – voto 7 – (14pti, 1/1, 5/7, 1/2) – Non stava tanto bene, ma quando entra gira la partita.
Kalinosky – voto 6,5 – (10pti, -, 2/5, 2/7) – Ci mette un po’ a carburare, poi aiuta a chiuderla.
Ristic – voto 6,5 – (14pti, 2/2, 6/7, -) – Fin troppo facile, contro fisicità da over 45.

Al termine del match, coach Sacchetti ha deciso di non rilasciare dichiarazioni.

BuscagliaSensazioni belle per tanti motivi, ho vissuto giorni intensi, mi sono trovato a mio agio in un ambiente in cui tutti hanno dato il massimo. Ognuno ha fatto la sua partita, mettendo in campo l’energia e anche gli extra, aiutandoci, quando c’era bisogno. Un piccolo passo in difesa, qualche persa di troppo, ma giocatori tutti coinvolti. Dovevamo sentire il controllo dei rimbalzi, e questo ci ha premiato

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online