Il CDM ha approvato oggi all’unanimità il Decreto Legge “Super Green Pass”. In particolare, non sono previste restrizioni – anche in zona gialla e arancione – per chi è dotato di una certificazioni verde COVID-19 di avvenuta vaccinazione o di avvenuta guarigione. Nella bozza del DL non sono previste variazioni ad aperture e chiusure di specifiche attività rispetto ai decreti attualmente in vigore. Pertanto per quanto riguarda le capienze degli eventi sportivi, resta il 75% all’aperto e il 60% al chiuso in zona bianca, che scenderebbe a 50% e 35% in giallo. Però l’articolo 6 del DL prevede che Dal 6 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022, nelle regioni e nelle province autonome di Trento e di Bolzano, i cui territori si collocano in zona bianca, lo svolgimento delle attività e la fruizione dei servizi, per i quali in zona gialla sono previsti limitazioni sono consentiti esclusivamente ai soggetti in possesso delle certificazioni verdi COVID-19 di cui all’articolo 9, comma 2, lettere a), b) e c-bis), del decreto-legge n. 52 del 2021, nel rispetto della disciplina della zona bianca.
Pertanto anche in zona gialla i possessori di “Super Green Pass” potranno entrare allo stadio o al palasport, mantenendo la capienza prevista per la zona bianca, ovvero 75% e 60%. In zona arancione o rossa, invece, ci sarebbero le porte chiuse.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: