Marco Bonamico è stato ospite di Sport Club su èTV.

“La retrocessione della Fortitudo? Intanto dico che i giocatori non lo fanno mai per perdere o contro l’allenatore, anche se magari in certe condizioni possono rendere meno. Come ci si approccia davanti ad un ritardo dei pagamenti? Intanto esistono i lodi: io da presidente dell’Associazione Giocatori consigliavo sempre di farlo, senza ulteriori discussioni, continuando però a giocare. Il ‘no money no play’ in Italia non funziona, anche se capisco che se ti tagliano la luce in casa non stai bene. Ma se giochi contro, prima di tutto lo paga il protagonista. Io con i pagamenti ho visto cose stranissime, assegni ‘cabriolet’ o a garanzia, roba che capitava in altri tempi. Ci sono regole, gli agenti le conoscono bene, si seguano quelle. Cosa fare adesso? Penso a Varese, che in A2 si è ripulita dalle scorie, ha fatto un campionato vincente riavvicinando il pubblico rendendo utile quella stagione. Spero possa capitare uguale in Fortitudo.

La Virtus? Forse è un club di grande talento ma con età media un po’ alta. Per il prossimo anno punterei sulla freschezza e sull’atleticità, perchè in Eurolega c’è più sciabola che fioretto. Dal punto di vista di mercato questa Virtus ha la possibilità di parlare con chiunque, ma sarebbe triste smontare quanto fatto finora: un Pajola può starci, per esempio, anche se in attacco deve ancora migliorare, e io non prenderei uno che gli porta via minuti. Poi ci potrebbe essere la partenza di Mannion per dare spazio ad una guardia, o l’arrivo di un lungo. Io vorrei sempre Weems, a qualsiasi livello, mentre Jaiteh è migliorato tantissimo ed è meglio di altri nel suo ruolo che fanno l’Eurolega. E non mi dispiacerebbe vederlo accanto ad un intimidatore. Mannion? Se gli dovesse essere prospettato poco minutaggio gli consiglierei di andare a Venezia, bella città, bella società e prospettive di fare meglio rispetto a quest’anno. Ha bisogno di giocare dopo una stagione travagliata e una malattia che lo ha debilitato, vediamo cosa farà nei playoff dove potrebbe essere una sorpresa.”

Il video integrale della trasmissione.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Feed RSS: