PLAYOFF C GOLD – GARA 1
BOLOGNA BASKET 2016, VITTORIA
IN SURPLACE CON ANZOLA (94-65)

Tabellino
Parziali:29-15; 53-39; 76-53.

Bologna Basket 2016: Legnani 3; Mazzocchi 1; Polverelli 16; Cortesi 6; Losi 5; Guerri 5; Fin 17; Antola 2; Fontecchio 20; Tugnoli 6; Folli 13; Bartolini ne. All. Lolli.

Anzola Basket: Parmeggiani F. 4; Bortolani 5; Parmeggiani S. 14; Baccilieri 5; Villani 4; Cerulli 8; Venturi 6; Fanti ne; Caroldi 7; Lambertini ne; Donati 12. All. Spaggiari.

Prova di forza del Bologna Basket 2016 nella prima gara di playoff della C Gold Emilia-Romagna. All’esordio in casa contro Anzola la squadra di Lolli si presenta concentrata e reattiva, sfoderando una costante pressione difensiva che porta a 14 palle recuperate (contro 7) e a numerose conclusioni forzate da parte avversaria. In attacco i bolognesi tirano con percentuali più che soddisfacenti, specialmente da 2 (59%) e dalla lunetta (27/33), e si passano la palla cercando l’assist con continuità (18 a 4 alla fine). La partita non è mai in discussione, se si eccettua un calo di concentrazione a inizio secondo quarto, quando gli ospiti, con un parziale di 13-0, avvicinano a -4 i padroni di casa. Ma basta un colpo di gas, con un controparziale di 15-2, per rimettere il match sui giusti binari.
Per quanto riguarda i singoli solo giudizi positivi. Fontecchio segna subito la partita con un primo quarto spumeggiante e una gestione al servizio della squadra, senza forzature, nel proseguo dell’incontro (20 punti, con 8/11 da 2). Polverelli, in grande crescita di condizione, domina sotto le plance, arpionando 11 rimbalzi e infilando 16 punti, mentre Fin dimostra di essere ormai recuperato, brillando nella fase difensiva e bollando canestri importanti (17 punti). Il ‘peperino’ Folli corre per tutto il campo, mettendone 13 e servendo 4 assist, e contributi importanti arrivano dalla regia, con Legnani (5 assist e 6 rimbalzi), Guerri e Losi, autore di alcuni recuperi di grande astuzia. Un plauso anche a coach Lolli, che prepara una partita notevole dal punto di vista tattico, disarmando le principali bocche da fuoco avversarie e rompendone i giochi d’attacco.
La cronaca. Palla a due iniziale ed è subito BB2016: Fontecchio, Folli e Legnani imperversano e dopo 5 minuti il gap è già di 13 punti. Il primo quarto si chiude sopra di 14 e il match sembrerebbe finito. Anzola ha invece un sussulto di orgoglio ed arriva a -4. Ma tre bombe consecutive di Folli, Fin e Losi rimettono le cose a posto. Dopo l’intervallo il BB2016 aumenta il ritmo offensivo, gli anzolesi si innervosiscono incassando qualche fallo tecnico e il vantaggio si allarga a +20 (65-45 al 6’) e a fine frazione a +23. L’intensità non accenna a diminuire nemmeno nel quarto quarto, permettendo anche agli juniores di scendere in campo e di segnarsi a referto (Antola 2 punti e Mazzocchi 1 punto) per il +29 finale.
Una vittoria netta, in sintesi, che però non deve far credere ai rossoblù di aver già risolto il passaggio di turno. Mercoledì prossimo sul campo di casa la squadra di Spaggiari venderà cara la pelle ed occorrerà la massima concentrazione ed intensità per strappare un risultato positivo.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: