C GOLD – IL BOLOGNA BASKET 2016 BATTE LUGO D’AUTORITÀ: 92-57

Tabellino
Parziali: 22-12; 38-26; 60-40.
Basket Lugo: Carella 7; Alessandrini 4; Presentazi 8; Cappelli ne; Baroncini 2; Silimbani 4; Masrè 14; Cervellera; Santini 2; Salsini 3; Arosti 2; Ravaioli 11. All. Casadei.
Bologna Basket 2016: Resca 9; Guerri 9; Fin; Zhytaryuk 17; Folli 8; Aglio 6; Graziani 4; Fontecchio 24; Nucci 9; Mazzocchi; Elio 6; Zanetti. All.: Rota.

Vittoria autorevole per il Bologna Basket 2016 nella partita casalinga di ieri con il Basket Lugo. La squadra di Rota, giunta alla quinta affermazione consecutiva, mostra di aver raggiunto un alto livello di affidabilità, mettendo in campo una difesa dura e asfissiante e producendo un gioco rapido ed efficiente. I rossoblu tirano col 37% da 3 (11/30) e prevalgono nettamente nel rapporto palle recuperate/palle perse (14/11 contro le 4/20 avversarie), ma il dato più confortante sono i 17 assist di squadra che evidenziano la voglia di fare sempre il passaggio in più per un tiro migliore.
Difficile anche trovare i più bravi, visto che tutti portano il loro contributo al successo finale. Svetta comunque la coppia Fontecchio-Zhytariuk, che si conferma in uno straordinario momento di forma: il primo infallibile dal campo (24 punti, con 6/9 da 2 e 3/6 da 3) e distribuendo anche 4 assist; il secondo in doppia doppia da 17 punti e 10 rimbalzi. Molto bene i due play Resca e Guerri, entrambi con 9 punti e il 75% al tiro, che dirigono con saggezza i giochi offensivi, confermando la fiducia data loro dalla società e la crescita del loro gioco da inizio stagione. Ottimo anche il contributo Folli (8 punti), chirurgico nelle giocate topiche della gara, e degli under, con in evidenza il giovane Elio che piazza due bombe al momento dello strappo decisivo. E anche chi produce meno nella metà campo offensiva sfodera grande energia nel proteggere il canestro amico: parliamo di Fin, Aglio, Graziani e Nucci, autorevoli nel recuperare palla e lanciare il contropiede. Insomma, la squadra è in salute e sembra aver trovato il giusto ritmo.
La cronaca. Si parte con Folli che piazza due triple di fila e Zhytariuk che lo segue con 6 punti consecutivi. È poi il turno di Fontecchio e Nucci che portano a un primo gap di 10 lunghezze a favore dei padroni di casa a fine quarto. Nella seconda frazione il BB2016 prende il largo con Fontecchio e Resca; al 5’ il vantaggio è salito al + 15, ma Lugo non molla e ritorna sotto fino al –8. In conclusione di quarto però Silimbani commette un antisportivo su Aglio che fa 2/2 dalla lunetta, poi nell’azione seguente segna ancora Resca per il 38-26 prima della pausa. Al rientro Fontecchio si scatena con due triple in successione, seguite ancora da Zhytariuk su assist delizioso di Resca e dalla tripla di Guerri. A metà tempo il punteggio è di 51-34 e il BB2016 continua a produrre un gioco divertente e prolifico: altra bomba di Fontecchio, poi Nucci su assistenza di Guerri e a chiudere la tripla di Elio che porta al 60-40 e che praticamente chiude il match. Il quarto quarto non fa che confermare la superiorità dei bolognesi. Ancora Elio e Nucci colpiscono da lontano, Guerri incassa un gioco da 3 punti e Silimbani commette il secondo antisportivo, venendo espulso. Il divario si allarga ulteriormente, Lugo accusa il colpo e c’è gloria anche per Graziani con due canestri uno dietro l’altro. Negli ultimi minuti Rota – cui vanno i complimenti per aver saputo gestire perfettamente i suoi uomini – può mettere in campo i giovani insieme a “Slava” a fare da chioccia.

Nel prossimo turno il BB2016 farà visita a Ferrara, una delle pretendenti alla promozione, con l’ambizione di vendicare la sconfitta di misura subita nel girone d’andata.

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: