BASKET 2016, VITTORIA SCHIACCIANTE CON ANZOLA: 85-55
Tabellino
Parziali: 21-12; 42-24; 58-38
Bologna Basket 2016: Resca 2; Guerri ne; Zhytariuk 15; Fin (K) 2; Folli 12; Fontecchio 5; Nucci 19; Aglio 8; Graziani 12; Mazzocchi; Elio 8; Zanetti 2. All.: Lolli.
Anzola Basket: Carpani; Parmeggiani F.; Parmeggiani S. 15; Perini; Baccilieri 22; Villani 9; Venturi; Muzzi 2; Caroldi 4; Cappelli 1; Donati 2. All. Spaggiari.

Un Bologna Basket 2016 finalmente tonico e convinto incassa la prima vittoria casalinga del campionato di C Gold contro un’Anzola purtroppo vessata dagli infortuni (nel match si fa male anche Donati, a cui vanno i migliori auguri di pronta guarigione). La squadra felsinea fa vedere una difesa arcigna e concentrata durante tutto l’arco della gara, raddoppiando gli ospiti, recuperando palla per lanciare il contropiede e forzando a più riprese l’infrazione di 24 secondi degli avversari, sovrastati anche nella lotta a rimbalzo (50-26). Funziona il tiro pesante (8/23) ed è discreta pure la media da 2 (47%), mentre occorrerà migliorare la mira ai liberi (60%). Tra le note negative anche l’accanimento della sfortuna, con il capitano Fin a mezzo servizio e Guerri costretto in panchina per una contrattura durante il riscaldamento.
Sul fronte delle prestazioni individuali, ottima partita di un ritrovato Zhytariuk in doppia doppia (15 punti e 13 rimbalzi), coadiuvato nella prima parte di gara da Folli (12 punti col 50% dal campo) e nella seconda da Nucci, top scorer con 19 punti e 8/13. Notevoli anche le prestazioni di Graziani, 12 punti con 6/9 complessivo, 4 assist e marcatore implacabile, e del giovane Elio, 8 punti con due bombe in momenti decisivi del match. Confortante infine il rientro di Resca, che dà alla squadra gioco ed equilibrio in regia.
La cronaca. In partenza il BB2016 si fa trovare impreparato e Anzola ne approfitta con Baccilieri che piazza due tiri da 3. Sul pareggio a metà tempo coach Lolli chiama time out e dà la sveglia ai suoi: Folli segna 7 punti di fila, i bolognesi mettono un parziale di 13-0 e la prima frazione si chiude sopra di 9. Nel secondo quarto, dopo un avvio confuso con molte palle perse da entrambi i lati, sale in cattedra Zhytariuk che sotto le plance arpiona palloni, subisce falli e segna dalla lunetta. A 2’ dall’intervallo entra Elio che esalta i tifosi presenti con due tiri pesanti, subito imitato da due canestri di Graziani che portano il vantaggio a +18. Nel terzo quarto i padroni di casa controllano il match, mantenendo le distanze con gli anzolesi, e nella quarta frazione la spallata decisiva la porta Nucci che, in campo con Graziani e i tre under, infila 14 punti e allarga il divario al +30 conclusivo.

In sostanza, un’iniezione di fiducia per il BB2016 in previsione della difficile trasferta di sabato prossimo a Medicina, dove gli ex Poluzzi e Polverelli cercheranno di fare lo sgambetto alla loro vecchia squadra.

Bolognabasket © 2000 - 2019 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: