CAMPIONATO SERIE B – GIRONE B
BOLOGNA BASKET 2016, CONTRO DESIO VITTORIA AL CARDIOPALMO: 83-82
Tabellino
Parziali Desio-BB2016: 28-20; 46-38; 60-62.

Aurora Desio: Ivanaj 8, Leone7, Nasini 2, Vangelov 10, Di Giuliomaria 3, Giarelli 13, Gozo ne, Molteni 19, Gallazzi (cap) na, Mazzoleni 17, Piarchak ne, Sirakov 3. All.: Ghirelli.

Bologna Basket 2016: Galassi 9, Resca 9, Beretta 26, Graziani 7, Fontecchio (cap) 5, Hidalgo 5, Rossi 2, Felici 11, Guglielmi 6, Crow 3, Lanzarini ne. All.: Lunghini

Trascinato da un Eugenio Beretta in stato di grazia (26 punti, con 10/15 dal campo, 8 rimbalzi e 2 stoppate, per 34 di valutazione), il Bologna Basket 2016 infila la seconda vittoria consecutiva in trasferta, violando il campo dell’Aurora Desio e portando a casa due preziosi punti per risalire la classifica. Una partita sconsigliata ai deboli di cuore, con una prima parte che ha visto prevalere i padroni di casa, un terzo quarto dominato dai rossoblu ed un’ultima frazione condotta in sicurezza dagli ospiti, almeno fino a 15 secondi dalla fine, quando un paio di errori hanno rischiato di compromettere il risultato.
I ragazzi di coach Lunghini hanno comunque giocato un match di grande voglia e sostanza e va dato loro merito di non aver mai mollato, anche quando Desio è andata sopra in doppia cifra, supportata dal caldo tifo locale. Sicuramente hanno aiutato la discreta media nel tiro pesante (31%), i 15 assist ed una difesa cresciuta di intensità nel corso dell’incontro. Ancora da rivedere, invece, i viaggi in lunetta (17/28) e il rapporto palle perse/palle recuperate (17/11).
Per quanto riguarda i singoli, detto della strepitosa prestazione di Beretta, va rimarcata anche l’ottima prova di un ritrovato Felici (11 punti, col 75% dal campo). Ma in generale tutta la squadra ha dimostrato un atteggiamento propositivo, con la voglia di dimostrare il proprio valore e che la classifica non rispecchia le potenzialità del team.
La cronaca. Il BB2016 parte con le marce basse, terminando il primo quarto sotto di 8. In seconda frazione Beretta con 8 punti consecutivi prova a portare di nuovo sotto i bolognesi, che raggiungono la parità a 3’45” dalla pausa ed anzi operano il sorpasso con una bomba del debuttante Crow. Negli ultimi 2′ però un improvviso blackout porta ad un parziale di 12-1 dei lombardi per, nuovamente, il -8 all’intervallo. Alla ripresa i padroni di casa provano a fuggire e si portano sul +11, ma i rossoblu hanno una reazione d’orgoglio col solito Beretta e due tiri pesanti di Guglielmi. Controparziale di 11 a 0 e lotta punto a punto, poi a fil di sirena è di nuovo sorpasso con un tiro in acrobazia di Graziani. Nell’ultima frazione è il turno del BB2016 di provare a scappare: tripla di Hidalgo, due liberi di Felici e ancora Beretta a imperversare sotto canestro e dalla media distanza. Dopo aver toccato il +9, si arriva così a 15” dal termine con gli ospiti avanti di 6. Sembra fatta, ma c’è ancora da soffrire. Desio prima segna da 2, poi sulla rimessa i bolognesi perdono palla e ancora i lombardi segnano da 3. Fallo su Hidalgo che a 5” in lunetta sente la pressione e fa 0/2, ma sulla ripartenza i desiani falliscono il tiro della vittoria.

Vittoria fondamentale, dunque, ma non c’è tempo per festeggiare. Mercoledì prossimo in casa alle 18 arriva Bernareggio, un altro match da vincere a tutti costi per lasciare la parte bassa della classifica. Nell’occasione, per festeggiare la Festa dell’Immacolata, la società regalerà l’ingresso a tutti gli under 15 e ai ragazzini delle squadre giovanili e del minibasket della BSL San Lazzaro, mentre i genitori degli atleti BSL potranno entrare col prezzo del biglietto ridotto a 3 euro.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito |Feed RSS: