Il nuovo presidente della SG Fortitudo Andrea Bianchini è stato sentito da Damiano Montanari per Stadio. Un estratto dell’intervista.

“Entrai nel mondo Fortitudo nel 2012. Accettai di ricoprire la carica di vicepresidente dell’allora Biancoblù. Sapevamo di fare qualcosa di importante tenendo viva la fiamma dopo il fallimento di Sacrati, eppure riscontrammo avversione da una certa parte del tifo, a cominciare dalla Fossa dei Leoni. Capimmo bene che sarebbe servito riunire il nostro popolo, impresa che è riuscita nel 2013 alla cordata che portò alla nascita della Fortitudo 103 con Anconetani come presidente, Marco Calamai, oggi vicepresidente della SG, come garante e l’attuale numero uno della Effe Christian Pavani come responsabile marketing.
I rapporti con la 103? Sono rapporti legati all’utilizzo del marchio per il merchandising. I nostri Settori Giovanili non collaborano più da qualche anno. La mia intenzione come presidente è intavolare rapporti amichevoli, ma sono convinto che il dialogo tra due società debba essere di reciproco benessere. Sono pronto a sentire se la 103 avrà bisogno di qualcosa.
I nostri obiettivi? Dobbiamo superare questo anno e mezzo difficile a causa della pandemia. L’emergenza non è solo economica, ma anche e soprattutto sociale. Il nostro principale obiettivo è tornare a regalare ai nostri ragazzi un “contenitore” che li formi come persone ancora prima che come atleti. Dobbiamo riprendere un percorso di socialità.”

CategorySG Fortitudo

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: