Alla vigilia dell’ultimo turno di stagione regolare, Giovanni Benedetto traccia un primo bilancio di quanto sin qui fatto dalla Baltur.

Coach, con Reggio Emilia è arrivata la venticinquesima vittoria in campionato. Come commenta, l’ennesima affermazione della sua squadra?
«Non era una partita facile perché venivamo da una settimana complicata per i problemi che a turno avevano costretto Chiera, D’Alessandro, Fioravanti, Rizzitiello e Vico a fermarsi. Lo stesso Piunti era stato vittima di un attacco febbrile nelle ore precedenti la gara, ma abbiamo dovuto chiedergli di stringere i denti. Per loro era una partita importante, in caso di vittoria avrebbero ipotecato la salvezza diretta ma abbiamo giocato una partita solida e in cui siamo riusciti a sfruttare una rotazione che ci ha consentito di sopperire all’emergenza e portare a casa i due punti, come già accaduto in precedenza a Palermo e Rimini.».

La penultima giornata di stagione regolare registra la sconfitta di tutte le prime della classe, tranne Cento. Che significato attribuisce, a questo dato?
«Si tratta di un fatto che supporta quanto già detto. Che la nostra vittoria con Reggio Emilia non era affatto scontata, ma anche e soprattutto che in questo campionato niente è già scritto. Da un lato ci dice che ad oggi abbiamo fatto tanto, perché 50 punti non sono un traguardo banale e per questo bisogna fare i complimenti alla squadra, ma dall’altro ci racconta che non basta, per raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Dalla prossima settimana i punti fatti conteranno zero, ma entriamo nei play-off con consapevolezza e fiducia.».

La prima fase del campionato si chiude con la trasferta di Lecco. Quali sono, i vostri obiettivi di giornata?
«Lecco è una buonissima squadra, bene allenata e che si trova a quattro soli punti dalla seconda in classifica, nonostante la sconfitta rimediata alla prima giornata, quando è scesa in campo con la “Under 20”, e i tanti infortuni subiti nel girone di ritorno. In casa, in particolare, è una formazione che tende ad esaltarsi e domenica scenderà in campo per cercare di guadagnarsi il fattore campo a favore al primo turno di play-off. Il nostro obiettivo è quello di vincere per arrivare alla fase successiva nella miglior condizione possibile, perché ci misureremo con una squadra che parteciperà alla seconda fase e perché vogliamo chiudere la stagione regolare con una vittoria.».

( Foto di Fabio Pozzati )

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online