Filippo Baldi Rossi è stato intervistato dal Resto del Carlino.
Ecco un estratto delle sue parole.

L’infortunio di Alessandro Gentile? Dire che siamo abituati a questo tipo di situazione non è mai bello, però bisogna dire che la nostra stagione è costellata da questi infortuni che ci tolgono giocatori importanti per qualche settimana. Ieri il coach ci ha indicato come ci si deve comportare in questi casi: ognuno deve fare un passo in avanti verso la squadra.
A fatica abbiamo raggiunto una chimica efficace che aveva in Alessandro Gentile e in Pietro Aradori i due principali terminali offensivi. Purtroppo ne avremo solo uno e questo significa che dovremo impostare la nostra gara sulla difesa. In ogni caso dobbiamo guardare avanti e cercare di portare a casa i risultati che ci servono per arrivare ai playoff.
La difesa dopo Brescia è calata? Vorrei sgomberare il campo da una serie di equivoci. Non ci siamo seduti dopo la vittoria in trasferta con la Leonessa, ma bisogna aver ben presente che gli avversari non sono tutti uguali e ti propongono elementi di difficoltà diversi. Noi, poi, non vogliamo cercare alibi, ma vorrei sottolineare come nella settimana che ha preceduto la gara con Cantù abbiamo lavorato con tre assenze importanti. In queste condizioni è diffìcile preparare quello che ti serve a livello difensivo.
La mia buona prestazione? Sono in un momento di crescita e sto cercando di svolgere al meglio i compiti che mi sono stati affidati. Ramagli mi ha chiesto una maggiore presenza a rimbalzo, più aggressività sulla palla e adesso che ho ritrovato una buona rapidità nei piedi devo cercare di portare i lunghi avversari fuori dalla loro area per dare uno spazio maggiore alle penetrazioni.

(foto Giulia Pesino)

Bolognabasket © 2000 - 2023 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online