Le parole di Pietro Aradori a fine partita.
“Era ora che cominciassimo a vincere anche in casa in campionato. Giocare al Paladozza è fondamentale per noi, davanti al nostro pubblico. Volevamo riscattarci dopo la brutta prestazione con Cremona. Cantù è una squadra molto tosta, li abbiamo tenuti a 80 punti che per il basket di oggi non sono tanti punti.
Un giudizio su questo mio inizio di campionato? Sto meglio, ho perso circa 7 kg, non è facile iniziare la preparazione con la squadra, poi fermarsi per andare in Nazionale e poi ritornare. Con l’infortunio di Martin il minutaggio è aumentato. Sono sempre critico con me stesso, fino ad oggi ho giocato male solo con il Nuptunas. È chiaro che non si può fare sempre 20 punti, ma cerco di rendermi utile anche con altro. L’importante è giocare insieme, avere chiaro il proprio ruolo e vincere.”

(foto Fabio Pozzati – ebasket.it)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online