Continua ad essere un rebus la questione Aradori. A soli 3 giorni dall’inizio del ritiro (che sarà in Furla), la decisione sulla firma del giocatore porta ancora discrepanze su come i quotidiani interpretano la situazione. E se fino a pochi giorni fa il Carlino dava la cosa per fatta più di quanto non facessero le altre testate, ora le cose si sono ribaltate. Fumata bianca e firma per il triennale che arriverà nelle prossime ore per Stadio e per il Corriere di Bologna, mentre il Carlino è meno ottimista: ancora dettagli da smussare, in particolare su come uscire dal pluriennale (richiesto, come sappiamo, dal giocatore più che dalla società) in caso di insoddisfazione reciproca.

Controversa anche la questione delle alternative: mentre Stadio scrive di mancanza di richieste di altre squadre, il Carlino parla di varie offerte, in particolare quella di Cantù. Così come sia sempre presente un piano B per la Fortitudo, ovvero l’ipotesi Cournooh. Giocatore che a Brescia si troverebbe ad essere il settimo esterno in rotazione, ma che almeno a inizio stagione non sembra, però, interessato a scendere di categoria: lo scorso anno Cournooh lo fece, ma solo per i playoff con Scafati.

Ad ogni modo, tutti concordano sul fatto che oggi sarà la giornata giusta per la decisione definitiva. Ma è anche vero che è un refrain che va avanti da almeno una settimana, e la speranza che il e anche oggi si decide domani possa finalmente, in un modo o nell’altro, essere spezzato.

(Foto Valentino Orsini – Fortitudo Pallacanestro 103)

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online