CMP GLOBAL BASKET BOLOGNA – ANZOLA BASKET 71-73 ( 23-30; 35-50; 48-64; 71-73 )
CMP BOLOGNA: Trepiccione NE, Tinti M., Valenti 6, Fin 24, Cresti 4, Tomesani 8, Minerva, Ranocchi 13, Lanzi 2, Trombetti 2, Lajsz 11, Tinti F. 1. All. Rota
ANZOLA BASKET: Parmeggiani F. NE, Montanari 2, Raimondi NE, De Ruvo 14, Parmeggiani S. 15, Zeneli 16, Daly 7, Zanetti NE, Baccilieri 13, Beccafichi 6. All. Moffa

Seconda giornata del campionato di C Gold 2022/2023 e prima trasferta per Anzola che affronta l’altra neo-promossa, già incontrata anno scorso, la rinnovata Cmp Bologna; match non per deboli di cuore se si tifa Anzola.
Primo quarto dove le due squadre giocano subito a ritmi alti con CMP a bombardeggiare da 3 punti ( Fin sugli scudi ) e Anzola a replicare con Parmeggiani, un solido Zeneli ( 9 nel primo quarto ) e Baccilieri; fine a punteggio alto 23-30 Anzola.

Nel secondo quarto Anzola stringe le maglie in difesa non concedendo piu’ tiri facili ai bolognesi, chiudendo bene l’area e forzandoli al tiro da fuori costringendoli a un bottino misero di 7 punti; in attacco invece la palla gira, tutti sono coinvolti e il divario si allarga ( 30-50 ) grazie a De Ruvo ( rientrante dopo squalifica ), il solito Parmeggiani e un positivo Beccafichi.

Terzo quarto dove la fatica per i ragazzi di Moffa non sembra farsi sentire con il punteggio che resta ben saldo dalla parte della bassa emiliana ma si sa.. come già detto, che le partite finiscono al quadruplo zero sul tabellone e improvvisamente le energie iniziano a calare.. la bomba di Fin chiude il quarto sul 48-64 dando linfa vitale ai ragazzi di Rota che infatti iniziano il quarto periodo con il coltello tra i denti ritrovando il canestro da dentro l’area grazie a Lajsz e all’energia di Valenti.
Anzola arranca, la fatica si fa sentire, Ranocchi segna e subisce il fallo ( 67-68 ) ma sbaglia il libero aggiuntivo, sanguinosa persa di Anzola che genera il contropiede condotto da Tinti e Fin regalando il vantaggio CMP dopo un’eternità sott’acqua a 1.59″ dalla fine (69-68). Time-out Moffa, ancora brutto attacco di Anzola.. il cuore piano piano sembra iniziare a fermarsi ma sull’attacco CMP Montanari ruba palla, coast-to-coast e nuovo vantaggio Anzola ( 69-70 ). Sull’attacco di CMP stoppatona di Zeneli e recupero di De Ruvo, il cuore ricomincia a battere e impazzisce del tutto quando il fin qui invisibile Daly ( frenato dai falli ) scaglia uno dei suoi siluri da 3 punti regalando il +4 Anzola ( 69-73 ). Sembra finita ma non lo è, Lajsz segna da sotto il -2 CMP ( 71-73 ), sanguinoso 0/2 di un comunque positivo Zeneli e palla della possibile vittoria per i bolognesi che però non va a buon fine.

Finisce qua, con indicibile sofferenza ma con un cuore enorme Anzola porta a casa i 2 punti, ancora in emergenza. La dimostrazione è comunque, anche oggi, che questa squadra non ha paura e non smette mai di lottare.
la prossima partita sarà ancora un test di notevole difficoltà.. dopo Lg farà visita ad Anzola, nella tana degli orsi, la Fulgor Fidenza ( semifinalista promozione dell’anno scorso ).

CategoryAnzola Basket

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online